Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/12/2016 alle ore 12:50

Lotteria Italia

04/01/2016 | 15:53

Lotteria Italia: venduti 8,7 milioni di biglietti (+13,5%), già assegnati premi per 15 milioni di euro

facebook twitter google pinterest
Lotteria Italia

ROMA - La Lotteria Italia fa boom: i tagliandi staccati a oggi, si legge in una nota dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, sono stati 8,7 milioni (per un incasso da 43,5 milioni di euro), il 13,5% in più rispetto allo scorso anno, con un'impennata di circa un milione rispetto alla passata edizione, la crescita è in larga parte riferibile alle vendite effettuate negli ultimi giorni delle feste. A fine dicembre, come anticipato da Agipronews, i tagliandi staccati erano di poco superiori a 8 milioni.

L'estrazione del prossimo 6 gennaio, si legge ancora nella nota, "sarà effettuata in seduta pubblica sotto il controllo del Comitato per l’espletamento delle operazioni di estrazione presso la sede dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Piazza Mastai con ingresso da via Anicia 11/b nella sala delle Lotterie nazionali, alla presenza della Guardia di Finanza e dei rappresentanti di categoria dei consumatori".

"In questa edizione sono stati venduti circa 8,7 milioni di biglietti - si legge ancora - e distribuiti, a oggi, premi per oltre 15 milioni di euro, considerando i premi assegnati nel corso delle trasmissioni televisive e le vincite ottenute grazie alla lotteria istantanea "gratta e vinci" abbinata. Mercoledì, nel corso della trasmissione Rai “Affari Tuoi”, verranno annunciati i biglietti vincenti i premi di prima categoria della Lotteria, di cui il primo da 5 milioni di euro, e numerosi altri per le categorie inferiori determinati dal Comitato".

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Lotteria Italia Monopoli

Lotteria Italia: Monopoli annullano biglietti rubati

26/10/2016 | 16:04 ROMA - L'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha annullato alcuni biglietti della Lotteria Italia 2016 perché oggetto di furto. I tagliandi in questione non danno dunque diritto a reclamare eventuali premi. Di seguito i link...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password