Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/06/2017 alle ore 18:02

Poker & Casinò

01/06/2017 | 10:01

Via al torneo “Poker One”, Garrisi (Exec. Chairman): “Business in crescita per Stanleybet, puntiamo sul rilancio del gioco”

facebook twitter google pinterest
Poker Garrisi Stanleybet

ROMA - Parte oggi la seconda edizione del Poker One targato Stanleybet al Casinò Perla di Nova Gorica. L’evento si concluderà domenica e prevede un buy-in di 550 euro con un garantito di 250.000 euro. Aperte anche le scommesse sul sito Stanleybet.it: il favorito numero uno è sempre Luca Moschitta, bancato davanti a tutti a 15. Lo segue Andrea Cannizzaro, trionfatore del primo live “Poker One” al Casinò Portomaso di Malta: i bookie di Liverpool lo danno secondo in lavagna a 20. Completano il podio Eros Nastasi e Giovanni Rizzo, entrambi offerti vincenti a 25. Poco dietro troviamo Pier Francesco Prodani e Davide Belsito, a quota 30, che staccano il resto del gruppo. Del nuovo appuntamento con il poker “live” e del connubio tra Texas hold’em e marchio Stanleybet abbiamo parlato con Giovanni Garrisi, Executive Chairman della compagnia.

Garrisi, oggi al via la seconda edizione del “Poker One”. Quali sono le sue sensazioni?

“The Poker One” è nato con due obiettivi principali: rafforzare la presenza del brand nel business del poker e creare un momento di incontro, divertimento e discussione per i nostri partner, Ctd, consulenti, anche di network non Stanley, che in questo momento storico ci vedono come punto di riferimento per il loro futuro. Insomma, chiunque sia parte del nostro mondo, Stanley o non Stanley. Alla vigilia della seconda edizione sento di affermare che li abbiamo centrati entrambi. Per il primo aspetto, infatti, stiamo mostrando la forza e la capacità di organizzare senza timore questo evento in concomitanza con uno dei tornei più ricchi in Europa (l’Italian Poker Open, ndr). Inoltre, il lavoro strutturato messo in atto nel poker online sta dimostrando che il successo degli ultimi mesi è destinato a perdurare nel tempo e a rafforzarsi. Dall`altro lato, la risposta ancora più determinata dei nostri partner rispetto al primo evento dello scorso dicembre, con un’adesione massiccia, ci ha dato la misura di quanto anche per loro “The Poker One” rappresenti ormai un’imperdibile occasione di incontro.

Ha citato il successo della compagnia nel poker online, un prodotto definito saturo e in leggero declino dagli addetti ai lavori. Stanleybet.it, invece, mese dopo mese registra un costante trend di crescita. Qual è il segreto?

Quando Stanleybet decide di investire in un progetto, lo fa con tutta la forza e l`impegno possibile. Ottenuta la Concessione per il mercato online, due anni fa abbiamo cominciato a fare una pianificazione strutturata del nostro online business in Italia e, grazie anche alle idee dei nostri manager, siamo arrivati nella top 10 italiana degli operatori italiani in questo settore. Con i giusti investimenti e lavorando in maniera attenta e oculata, siamo riusciti ad ottenere importanti soddisfazioni anche dal Texas Hold’em, ormai da tutti ritenuto in declino.

NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password