Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 05/12/2016 alle ore 19:04

Poker & Casinò

08/02/2016 | 17:04

Giochi online, Coppolani (Arjel): «Ottimismo per il poker a liquidità internazionale»

facebook twitter google pinterest
Giochi online Coppolani (Arjel): «Ottimismo per il poker a liquidità internazionale»

ROMA - Ottimismo dell'Arjel, l'ente regolatore del gioco online in Francia, nei confronti del poker a liquidità internazionale. Le partite di Texas Hold'em su internet con utenti collegati da diversi Paesi europei - attualmente non consentite dove il gioco su Internet è regolamentato dallo Stato, come in Italia e Francia - potrebbero quindi diventare realtà secondo quanto sostiene Charles Coppolani, presidente dall'Arjel. La questione della liquidità internazionale - soluzione invocata anche in Italia per risollevare il mercato da un calo fisiologico nella raccolta - potrebbe essere inserita in un emendamento al disegno di legge sulla "Republique Numerique" che intende ridisegnare l'intero panorama normativo sull'utilizzo di Internet in Francia. Secondo Coppolani - riporta il sito gamblingcompliance.com - l'idea avrebbe già incontrato il sostegno di molti politici, disposti quindi a votare in maniera favorevole quando l'intero progetto di legge sarà esaminato dal Parlamento francese, prevedibilmente tra la fine di marzo e aprile. «Se avremo l'ok, ci sarà bisogno di stringere accordi speciali per affrontare la novità, ma abbiamo già avviato i contatti con altre autorità» ha precisato quindi Coppolani. AG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password