Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/06/2017 alle ore 18:02

Scommesse

12/06/2017 | 10:05

Giochi: Radiopronostico Show, sponsorizzata da Quigioco, conquista il Microfono d'Oro 2017

facebook twitter google pinterest
Radiopronostico Show Quigioco HBG

ROMA - La trasmissione radiofonica “Radiopronostico Show” si è aggiudicata la 7a edizione del  Microfono d’Oro, l’Oscar della Radiofonia Romana, ambito premio dedicato ai programmi radiofonici,  patrocinato dalla Confartigianato Imprese Roma Edilizia. L’innovativo format della  trasmissione è stato concepito con l’idea di creare una community di appassionati di gioco, offrendo la possibilità a tutti di divertirsi giocando for fun  attraverso la piattaforma di Fantapronostico.  

Il programma va in onda sull’emittente radiofonica “Rete Sport” FM 104.2 , una delle frequenze radiofoniche romane più seguite,  e in diretta streaming nazionale. I conduttori del programma, Bruno Stanzione  e Angelo Di Palma,  con la partecipazione straordinaria del giornalista Mediaset Andrea Di Carlo, sono riusciti a  coniugare la passione per i pronostici con la comicità e l’intrattenimento, proponendo agli ascoltatori i consigli e i pronostici degli esperti del settore delle scommesse, Daniele Toscano e Nello Buonocore.   

Il gradimento del pubblico e il giudizio della giura di qualità hanno consentito a  “Radiopronostico Show” di aggiudicarsi  il “Microfono d'Oro” per la stagione 2016/2017 come  "Trasmissione rivelazione dell'anno". La popolarità  e il grande successo del programma sono la dimostrazione che si può parlare di gioco e pronostici in maniera sana, promuovendo un format di intrattenimento e divertimento sicuro ed equilibrato.

 

 RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

scommesse calciomercato cassano

Calciomercato: Cassano-Parma, la quota crolla a 5,00

26/06/2017 | 17:04 ROMA - Non gioca una partita ufficiale dal maggio del 2016, ma ha ancora talento da vendere. E potrebbe fare la differenza in Serie B. Antonio Cassano è pronto al ritorno e sarebbe disposto a “scendere” di categoria...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password