Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 18:14

Scommesse

30/09/2016 | 17:40

Uk, Brexit: per l’uscita ufficiale dall’Ue il 48% degli scommettitori inglesi punta sul 2018

facebook twitter google pinterest
Uk Brexit

ROMA - La Gran Bretagna avvierà ufficialmente le procedure per uscire dall’Unione Europea entro il 2018: ne è convinto il 48% degli scommettitori del bookmaker William Hill, mentre il 33% delle giocate è indirizzato sul 2020 e il restante 19% sul 2019. Il bookie ha fornito anche una lettura diversa delle scommesse post Brexit: considerando non le singole giocate, ma gli importi puntati, l’81% delle somme è sul 2020, il 12% sul 2018 e solo il 7% per una uscita dall’Ue nel 2019. Al momento è proprio quest’ultima opzione, il 2019, ad avere la meglio in tabellone, a quota 2 volte quanto puntato, mentre si sale a 2,50 per il 2020 e a 4,50 per 2019. Visto come è andato il pronostico proprio sulla Brexit, con i bookie convinti fino all’ultimo della vittoria del “remain”, questa volta ci sarà da fidarsi dei quotisti?

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

serie b bari pisa betaland

Serie B, su betaland.it Pisa favorito a 2,70 contro il Bari

09/12/2016 | 15:26 ROMA - La 18ª giornata di Serie B è ormai alle porte: l’anticipo si gioca all’Arena Garibaldi di Pisa dove i nerazzurri affronteranno il Bari. Dopo il pareggio a reti inviolate dello scorso match, la squadra...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password