Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 11:33

Altri sport

03/05/2016 | 16:04

Giro d'Italia, Vincenzo Nibali vincente a 2,50 su BetFlag

facebook twitter google pinterest
 Giro d'Italia Vincenzo Nibali BetFlag

ROMA - Manca poco al via dell’edizione 2016 del Giro d’Italia di ciclismo, la corsa a tappe che prenderà il via il 6 maggio con una cronometro individuale da Apeldoom in Olanda. Vincenzo Nibali, che torna alla corsa dopo due anni di assenza, è favorito per la maglia rosa a 2,50 su BetFlag, a seguire lo spagnolo Mikel Landa a 3,25, che precede il connazionale Alejandro Valverde a 7,50, il colombiano Rigoberto Uran a 10,00 e Domenico Pozzovivo a 25,00. Per la maglia rossa il favorito è Giacomo Nizzolo proposto a 2,85, davanti al trevigiano Sasha Modolo ed Elia Viviani entrambi a 5,00, l’australiano Caleb Ewan a 12,00 e il brianzolo Matteo Pelucchi. Per la maglia azzurra Gran Premio della Montagna si punta su Mikel Landa a 3,00, ben distanziato dall’olandese Steven Kruijswijk a 6,50, Stefano Pirazzi a 8,00, Alessandro De Marchi a 10,00, Giovanni Visconti a 15,00 e Alejandro Valverde a 20,00. Su www.betflag.it si scommette sui vincenti delle tappe. Per la cronometro di venerdì prossimo lo svizzero Fabian Cancellara è suggerito a 2,50 davanti al francese Samuel Dumoulin a 2,75, al lussemburghese Bob Jungels a 10,00, allo svizzero Stefan Kung a 12,00, all’italiano Daniel Oss a 35,00, Manuele Boaro a 40,00, Vincenzo Nibali a 60,00 e Mikel Landa a 75,00. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

f1 rosberg mercedes

F1, Mercedes: per i bookmaker Wehrlein al posto di Rosberg

07/12/2016 | 11:33 ROMA – È di pochi giorni fa la notizia del ritiro di Nico Rosberg, arrivato subito dopo la conquista del titolo piloti in Formula 1. Troppe le pressioni che hanno rischiato di logorare la stabilità del pilota tedesco...

betaland f1

F1, nelle quote Betaland è caccia all’erede di Rosberg

02/12/2016 | 17:58 ROMA - Cala il sipario sulla Formula 1 e su Nico Rosberg, che dopo la brillante vittoria del Mondiale ha deciso di ritirarsi. In casa Mercedes, come in lavagna, è già caccia al sostituto. Tra vecchie e nuove glorie, il...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password