Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/07/2017 alle ore 19:46

Altri sport

17/12/2015 | 11:33

Federugby, Gavazzi (presidente FIR): "Integrità fondamentale, educazione sul match fixing necessaria"

facebook twitter google pinterest
Federugby Gavazzi match fixing necessaria

ROMA - "Abbiamo pensato a un progetto che educhi giocatori, che faccia capire loro i rischi. Abbiamo il dovere morale di educare. Così come facciamo corsi per allenatori, arbitri e dirigenti, così è importante responsabilizzare i giocatori".  È quanto ha dichiarato il Presidente della FIR, Alfredo Gavazzi, durante la conferenza stampa di presentazione del "FIR Integrity Tour", il progetto di formazione varato in collaborazione con la Federazione Italiana Rugby, con il supporto dell’Associazione Italiana Rugbisti. "L’integrità del nostro sport è alla base dei nostri valori istituzionali. L’Eccellenza è il massimo campionato nazionale ed una tappa cruciale nel percorso di formazione federale: anche per questo, garantire una corretta educazione sul match fixing e sulla necessità di mantenere una positiva immagine di FIR e del rugby in generale è per noi fondamentale. SportRadar – ha aggiunto il massimo dirigente del rugby italiano – è una struttura leader nell’educazione e sensibilizzazione a queste tematiche e, nel corso dell’ultima Rugby World Cup, gli atleti della Squadra Nazionale hanno preso parte a degli incontri formativi ad hoc, che siamo orgogliosi di poter estendere ora anche alle Società dell’Eccellenza". "Sei ragazzi su 10 scommettono, il presidente si è mostrato sensibile. Ragazzi che scommettono su proprio club o altri devono essere informati sui rischi. Sono fenomeni che vanno monitorati", ha aggiunto Stefano Di Salvatore, presidente dell'Associazione italiana rugbisti. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password