Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/12/2016 alle ore 20:48

Altri sport

01/06/2016 | 13:48

Scommesse, Snai - Cogetech primo in Italia a lanciare le puntate sugli eSports

facebook twitter google pinterest
Scommesse Snai Cogetech eSports

ROMA - In America i numeri da capogiro sono equiparabili a quelli di una competizione sportiva internazionale, tanto da muovere una quantità esorbitante di appassionati, diventando un fenomeno mediatico e sociale.

Stiamo parlando degli eSports, competizioni a montepremi basate sui videogiochi. Uno sport vero e proprio, con tornei, allenamenti visualizzabili in streaming e team di videogiocatori professionisti riconosciuti come star. 

Il Gruppo Snai ha deciso di investire su questo prodotto all’avanguardia - si legge in una nota - accettando per primo in Italia le scommesse su questo sport, al momento su due titoli: Dota2 e League of Legends. L’obiettivo è di ampliare l’offerta e acquisire diritti per espandere il proprio portafoglio. Come per gli altri sport, anche sulle competizioni eSports, Snai offrirà vari tipi di scommesse, pre-match e live.

“Stiamo vivendo un’epoca d’oro per lo sviluppo e la diffusione degli eSports a livello globale. – afferma Fabio Schiavolin, Amministratore Delegato del Gruppo Snai - Cogetech – Anche videogiocatori non appartenenti a paesi tradizionalmente legati all’ambiente videoludico, come il Venezuela, le Filippine, partecipano alle maggiori competizioni e per tale motivo vediamo in questa disciplina un forte sviluppo e ampliamento per il mondo delle scommesse. Siamo i primi in Italia a puntare su questo prodotto all’avanguardia. Nell’online il nostro tasso di crescita nel 2015 è stato superiore a quello registrato dal mercato: +50% nelle scommesse e +25% nei casinò, una performance che ha premiato i nostri sforzi. Crediamo che una grande spinta potrebbe arrivare proprio dagli eSports.”

Snai ha pronto un ‘pacchetto’ eSports in cui l’offerta è disponibile 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, dal momento che la maggior parte dei tornei si svolgono in Asia e negli Stati Uniti. Il sito snai.it offrirà un match center completo con quote sempre aggiornate, programmi, risultati e live streaming per i principali eventi. Inoltre si sta lavorando ad una sezione dedicata all’interno del portale sportnews.snai.it.

Il Gruppo Snai per garantire sicurezza e integrità a questa nuova disciplina inserita nel palinsesto complementare, si avvale del supporto di Sportradar, società specializzata nel monitoraggio di eventi e dati sportivi e partner esclusivo di ESL (Electronic Sports League), una delle aziende leader nell’organizzazione di campionati di eSports.

Il Gruppo Snai ha riconosciuto nello sport elettronico delle grandi potenzialità per il mercato italiano, gli eSports non sono solamente un semplice passatempo, stimolano la passione, la sana competitività e, a tutti gli effetti, rappresentano una nuova forma di intrattenimento.  “Siamo fiduciosi – conclude Schiavolin – che questo prodotto ci porti altre soddisfazioni e nuovi successi anche grazie al diffondersi, tra i team italiani, della cultura per il netgaming; lo scenario si sta popolando di piattaforme come Twitch, dove è possibile seguire in diretta i più importanti eventi mondiali. Tutto ciò è sindrome di un fenomeno che sta dilagando anche in Italia e di conseguenza molto interessante per noi, per offrire un’esperienza di gioco sempre più innovativa e accattivante”.

 RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

basket serie a milano

Basket, Serie A: Milano a 1,43 contro Venezia

10/12/2016 | 17:07 ROMA - Milano prova a rialzare la testa in campionato, dopo l'ennesima sconfitta in Eurolega. L'EA7 - prima in Serie A con 20 punti in 10 giornate pieno - gioca in trasferta contro Venezia, terza in classifica a 14. Nonostante...

scommesse sci alpino gigante sestriere

Sci Alpino: le azzurre Goggia e Bassino conquistano i bookie

08/12/2016 | 17:35 ROMA - E' già stata definita l'astro nascente della squadra azzurra al femminile, tre volte sul podio da inizio stagione e non solo in gigante, ma anche in discesa e superG. Gli occhi dei tifosi italiani, e delle avversarie,...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password