Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 05/12/2016 alle ore 19:04

Altri sport

23/06/2016 | 11:00

Tennis, Essa e Sportradar: al via partnership per mettere il match fixing fuori gioco

facebook twitter google pinterest
Tennis Essa Sportradar match fixing

ROMA - Un sistema di alert combinato per mettere fuori gioco il match fixing nel tennis: è quanto prevede la partnership tra Sportradar e la European Sports Security Association (ESSA), l’organizzazione non profit che promuove l’integrità nel mondo dello sport e raggruppa alcuni dei principali bookmaker internazionali. I tentativi di combine saranno arginati da una panoramica completa sui movimenti di gioco: Sportradar metterà a disposizione il proprio Fraud Detection System, che analizza i flussi di gioco di oltre 450 operatori, mentre Essa contribuirà con l’incrocio dei dati transnazionali forniti dai propri associati e basati sui customer data.

L’accordo prevede inizialmente dei controlli rafforzati sul tennis, in seguito la collaborazione verrà ampliata anche ad altri sport.

“E’ un accordo con evidenti vantaggi per entrambe le parti - dice Mike O'Kane, presidente di ESSA - e rappresenta la volontà comune di integrare le rispettive attività nella lotta alle combine. Utilizzeremo i punti di forza di entrambi i sistemi di controllo per fornire un livello unico di dati da cui rilevare i tentativi di match fixing. Dati che possono poi essere utilizzati per debellare gli attacchi contro i bookmaker e proteggere gli eventi sportivi".

"La collaborazione e la condivisione delle informazioni è uno dei punti principali nella Convenzione del Consiglio d'Europa sulla manipolazione delle competizioni sportive - aggiunge Andreas Krannich, Managing Director Strategy and Integrity di Sportradar - siamo lieti di poterla mettere in pratica con ESSA. Mettere insieme l’ampia copertura dei due sistemi di controllo, darà una tutela formidabile allo sport. Siamo certi che questa partnership darà i suoi frutti".

Una collaborazione che arriva a stretto giro di posta dalle misure di contrasto prese per il torneo di Wimbledon: su tutti i sedici i campi sono state installate telecamere a circuito chiuso per monitorare le partite. Uno strumento in più a disposizione degli analisti impiegati appositamente per l’occasione, oltre al consueto lavoro di studio su scommesse e variazioni di quote.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

betaland f1

F1, nelle quote Betaland è caccia all’erede di Rosberg

02/12/2016 | 17:58 ROMA - Cala il sipario sulla Formula 1 e su Nico Rosberg, che dopo la brillante vittoria del Mondiale ha deciso di ritirarsi. In casa Mercedes, come in lavagna, è già caccia al sostituto. Tra vecchie e nuove glorie, il...

f1 rosberg mercedes wehrlein quote scommesse

F1, Rosberg si ritira: in quota c’è Wehrlein per la Mercedes

02/12/2016 | 16:23 ROMA - Cinque giorni dopo la conquista del Mondiale, Nico Rosberg annuncia il ritiro dalla Formula 1. La mossa a sorpresa del pilota tedesco, arrivata durante il Gala della Fia, lascia un posto scoperto alla Mercedes e ovviamente rimescola...

Basket Eurolega quote snai

Basket, Eurolega: Milano a Kazan, blitz a 2,08 su Snai

30/11/2016 | 13:17 ROMA - Sfida del cuore per l'EA7 Milano in Eurolega: la squadra di Jasmin Repesa vola a Kazan, in Russia, per sfidare l'Unics, dove gioca il grande ex Keith Langford. Con le scarpette rosse, nella stagione 2013-2014, la guardia...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password