Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/04/2017 alle ore 20:38

Altri sport

25/02/2016 | 17:41

Tennis Fixing, Integrity Unit a Gambling Commission Uk: “Cresce allarme su tornei minori”

facebook twitter google pinterest
Tennis Fixing Gambling Commission Uk

ROMA - Le segnalazioni di gioco anomalo sul tennis sono cresciute dalle 14 del 2012 alle 246 nel 2015: è quanto ha sottolineato alla Gambling Commission britannica Nigel Willerton, direttore della Tennis Integrity Unit (TIU), organismo di cui fanno parte le principali federazioni tennistiche (ITF, ATP e WTA) e gli organizzatori dei quattro principali tornei internazionali (Australian Open, Roland Garros, Wimbledon e Us Open).

Secondo Willerton, la crescita è dovuta “in gran parte alla decisione degli operatori di gioco di aprire le scommesse su tornei di bassa fascia, meno controllabili rispetto a tornei di alto profilo come ad esempio Wimbledon. L’offerta sui tornei minori è iniziata fra la fine del 2014 e il 2015, non credo che la crescita delle segnalazioni sia un caso”, si legge su Gambling Compliance. La Gambling Commission ha deciso di convocare l’audizione per chiarire alcuni aspetti sulle operazioni di contrasto e prevenzione al match fixing nel tennis, dopo i casi di corruzione svelati dall’inchiesta della BBC e di BuzzFeed News, lo scorso mese.

Un’inchiesta a cui si aggiungono i recenti dati forniti dall’Essa, l’integrity group composto da alcuni dei principali operatori di gioco: nel 2015 circa tre quarti delle segnalazioni di flussi di gioco sospetti riguardavano il tennis, 73 su 100 totali.

Il dato è stato però contestualizzato da Willerton: “I casi sospetti sono parecchi - ha detto ancora - ma su un totale di 120mila gare all’anno, quelli segnalati sono lo 0,2%” e in ogni caso, ha ricordato, gli alert non implicano in maniera automatica che ci sia stato un tentativo di combine. PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

superbike olanda rea davies

Sbk: Rea beffa Davies in Olanda, il bis in Gara2 a 1,40

29/04/2017 | 17:44 ROMA - Jonathan Rea si è preso Gara1 all’Acerbis Dutch Round dopo una lunga battaglia con Chaz Davies, costretto al ritiro nel finale per alcuni problemi alla sua Ducati. Rea retrocesso in seconda fila (al quarto posto)...

ferrari gp russia hamilton vettel quote stanleybet

F1, Gp Russia: i bookie dicono Hamilton, ma Vettel c'è

29/04/2017 | 14:57 ROMA - Il Mondiale 2017 di Formula 1 sbarca per la prima volta in Europa: la quarta prova è infatti il Gran Premio di Russia, in programma domani a Sochi. Naturalmente i fari sono tutti puntati sui due uomini che stanno dominando...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password