Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/12/2016 alle ore 14:05

Altri sport

09/11/2016 | 15:15

Basket, Eurolega: occasione per Milano, la vittoria con l'Efes a 1,60 su Snai

facebook twitter google pinterest
basker eurolega milano efes

Milano, in casa è sempre festa - Entrambe a punteggio pieno in campionato, entrambe messe non benissimo in Eurolega, con due vittorie e tre sconfitte fino a ora. EA7 Milano e Anadolu Efes si affrontano domani sera al Mediolanum Forum e il fattore campo sarà decisivo per il risultato secondo i quotisti Snai. Le scarpette rosse giocano da favorite, con il terzo successo dato a 1,60: del resto, nei numerosi precedenti (19) tra le due formazioni in Eurolega le uniche cinque vittorie di Milano sono arrivate proprio in casa. Il successo esterno dei turchi, invece, è piazzato a 2,25.

Attacchi da Over - Sempre nelle sfide giocate a Milano, il margine di vittoria negli ultimi cinque scontri diretti è stato ridotto: solo una volta la partita è terminata con più di cinque punti di scarto tra una e l'altra. Anche per il match di domani i bookmaker vedono una gara tirata: il segno «X» viaggia a 2,80. Spiccata vena realizzativa per entrambe: nelle ultime tre gare i turchi hanno viaggiato alla media di 88 punti circa, Milano a 102, anche se l'Olimpia ha pure incassato parecchio, provocando l'ira del coach Jasmin Repesa. Una partita con almeno 171 punti complessivi (scommessa Over 170,5) si gioca a 1,90. 

RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

scommesse eurolega ea7 milano

Eurolega, Milano da impresa con il Cska: vittoria a 3,50

07/12/2016 | 14:06 ROMA - Prima partita senza Alessandro Gentile per l'EA7 Milano: il cestista dell'Olimpia sarà ceduto in prestito all'estero e per le scarpette rosse non poteva esserci una partita peggiore da giocare senza la loro...

f1 rosberg mercedes

F1, Mercedes: per i bookmaker Wehrlein al posto di Rosberg

07/12/2016 | 11:33 ROMA – È di pochi giorni fa la notizia del ritiro di Nico Rosberg, arrivato subito dopo la conquista del titolo piloti in Formula 1. Troppe le pressioni che hanno rischiato di logorare la stabilità del pilota tedesco...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password