Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/12/2016 alle ore 20:37

Altri sport

31/03/2016 | 13:52

F1, Bahrain: Hamilton teme la Ferrari, trionfo Vettel a 6,50

facebook twitter google pinterest
formula 1 ferrari vettel scommesse

ROMA - Teme le Ferrari, anche se parte da grande favorito per il Gp del Bahrain: Lewis Hamilton vola basso in vista del secondo Gran Premio stagionale. All'esordio le Mercedes hanno chiuso con una doppietta (Rosberg primo, Hamilton secondo) ma in partenza erano state infilate da Sebastian Vettel. Nonostante le sue preoccupazioni, i bookmaker assegnano un largo vantaggio al pilota britannico, sia nelle scommesse sulle qualifiche che in quelle sulla gara. Quota fissa a 1,85 per il campione del mondo, sia per la pole position che per il primo successo stagionale. In entrambi i casi è Nico Rosberg il più temibile inseguitore in lavagna: su 888Sport.it il tedesco è dato a 2,30 per il primo posto in griglia, a 2,50 per il secondo trionfo consecutivo. Quote alla mano Sebastian Vettel è il più vicino alle due Mercedes: il pilota della Rossa è a 6,00 in qualifica e a 6,50 in gara. Decisamente più alte le quote sul suo compagno di squadra Kimi Raikkonen, sia per la pole (20,00) che per il Gran Premio (15,00). AG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

betaland f1

F1, nelle quote Betaland è caccia all’erede di Rosberg

02/12/2016 | 17:58 ROMA - Cala il sipario sulla Formula 1 e su Nico Rosberg, che dopo la brillante vittoria del Mondiale ha deciso di ritirarsi. In casa Mercedes, come in lavagna, è già caccia al sostituto. Tra vecchie e nuove glorie, il...

f1 rosberg mercedes wehrlein quote scommesse

F1, Rosberg si ritira: in quota c’è Wehrlein per la Mercedes

02/12/2016 | 16:23 ROMA - Cinque giorni dopo la conquista del Mondiale, Nico Rosberg annuncia il ritiro dalla Formula 1. La mossa a sorpresa del pilota tedesco, arrivata durante il Gala della Fia, lascia un posto scoperto alla Mercedes e ovviamente rimescola...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password