Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 20:34

Altri sport

25/07/2016 | 12:52

F1, Hamilton da record: su Betaland vittoria in Germania a 1,80

facebook twitter google pinterest
scommesse betaland f1 hamilton

ROMA - Week end da ricordare per Lewis Hamilton: il pilota della Mercedes festeggia per due motivi dopo aver vinto all'Hungaroring. Perché ha battuto il record di Michael Schumacher, portandosi a cinque vittorie nel Gp d'Ungheria, ma soprattutto perché con il risultato di ieri ha superato il suo compagno di squadra Nico Rosberg in classifica piloti e ora domina il mondiale. Hamilton è già favorito nelle quote betaland.it sulla prossima gara, a 1,80 per il successo nel Gp di Germania. Rosberg perde terreno ed è dato a 3,50 per il trionfo mondiale. Ieri il tedesco, secondo all'arrivo, non è riuscito a stoppare l’avanzata del compagno e ha dovuto tenere a bada la Red Bull di Ricciardo che fin dall’inizio gli ha dato filo da torcere. Il pilota australiano è poi finito sul podio, terzo, e adesso è a quota 15,00 su betaland.it per il prossimo Gp in Germania. In casa Ferrari c'è da registrare il quarto posto di Sebastian Vettel che lo allontana sempre più dalla vetta della classifica e lo piazza a 150,00 nelle quote sul mondiale. Arrembante la gara di Kimi Raikkonen (a quota 200,00 per il titolo ) che, dopo un estenuante duello con Verstappen (a quota 15,00 per la prossima gara), è stato capace in una pista così ardua e difficile dalla 14ª posizione di partenza, di risalire fino alla 6ª. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

scommesse eurolega ea7 milano

Eurolega, Milano da impresa con il Cska: vittoria a 3,50

07/12/2016 | 14:06 ROMA - Prima partita senza Alessandro Gentile per l'EA7 Milano: il cestista dell'Olimpia sarà ceduto in prestito all'estero e per le scarpette rosse non poteva esserci una partita peggiore da giocare senza la loro...

f1 rosberg mercedes

F1, Mercedes: per i bookmaker Wehrlein al posto di Rosberg

07/12/2016 | 11:33 ROMA – È di pochi giorni fa la notizia del ritiro di Nico Rosberg, arrivato subito dopo la conquista del titolo piloti in Formula 1. Troppe le pressioni che hanno rischiato di logorare la stabilità del pilota tedesco...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password