Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 20:28

Altri sport

17/10/2016 | 12:41

MotoGp, Marquez campione: il successo in Australia a 2,50 su betaland.it

facebook twitter google pinterest
scommesse motogp marquez

ROMA - Weekend iper stellato per Marc Marquez che, non solo sale sul gradino più alto del podio a Motegi, ma a tre Gp dalla fine conquista il titolo mondiale: i piloti della Yamaha, entrambi out, consegnano il titolo a Marc Marquez che vola a 273 punti. Niente da fare dunque per Rossi e Lorenzo, entrambi in “caduta libera” ieri in Giappone: Vale deluso, saluta ormai il titolo per quest’anno e si prepara per la prossima gara in Australia a quota 2,75 come vincente; Lorenzo invece sta a 4,00. La battaglia per il secondo e terzo posto nella classifica generale è in casa, e i testa a testa di betaland.it danno come favorito Rossi a 1,15 contro il maiorchino a 4,75.
Alla Honda invece, con Daniel Pedrosa per la rottura della clavicola, resta solo Marquez che è il super favorito in Australia con il suo 2,50.
La Ducati, dopo il secondo posto di ieri, si tiene stretto Dovizioso a quota 15,00 come vincente a Phillip Island, insieme a Barbera a 60,00. Ma la rivelazione di quest’anno è sicuramente Viñales che, dopo la vittoria in Gran Bretagna, torna sul podio e conquista il terzo posto in Giappone. Adesso per la prossima gara vale 15,00 su betaland.it. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

scommesse sci alpino gigante sestriere

Sci Alpino: le azzurre Goggia e Bassino conquistano i bookie

08/12/2016 | 17:35 ROMA - E' già stata definita l'astro nascente della squadra azzurra al femminile, tre volte sul podio da inizio stagione e non solo in gigante, ma anche in discesa e superG. Gli occhi dei tifosi italiani, e delle avversarie,...

scommesse eurolega ea7 milano

Eurolega, Milano da impresa con il Cska: vittoria a 3,50

07/12/2016 | 14:06 ROMA - Prima partita senza Alessandro Gentile per l'EA7 Milano: il cestista dell'Olimpia sarà ceduto in prestito all'estero e per le scarpette rosse non poteva esserci una partita peggiore da giocare senza la loro...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password