Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/07/2017 alle ore 20:28

Altri sport

29/09/2016 | 16:43

Tennis e match fixing, il sudafricano Chetty squalificato a vita

facebook twitter google pinterest
tennis match fixing chetty

ROMA - Squalifica a vita: è la sanzione comminata al tennista sudafricano Joshua Chetty, riconosciuto colpevole di aver tentato di truccare delle partite. Il 21enne giocatore, attualmente numero 1.857 nella classifica Atp di singolare, con un best ranking al numero 1.370 raggiunto nel mese di giugno 2015, ha ammesso di aver contattato un altro giocatore proponendogli la somma di 2.000 dollari per non vincere un incontro di singolare, e 600 dollari per analogo comportamento in un match di doppio, durante il torneo Itf Futures F1 a Stellenbosch, in Sud Africa, nel novembre dello scorso anno. Il tennista avvicinato da Chetty, la cui identità rimane riservata in conformità con le disposizioni del Programma Anticorruzione nel Tennis (TACP), ha respinto l'offerta di corruzione e segnalato la vicenda alla Tennis Integrity Unit. I risultati dell'indagine condotta dalla TIU sono stati sottoposti a un giudice indipendente anticorruzione, Ian Mill, che valutati i fatti in questione ha deciso per il bando a vita dal tennis professionistico. Tale sanzione si applica con effetto immediato e quindi Chetty non sarà consentito competere o prendere parte a qualsiasi torneo o evento organizzato o regolato dagli organi di governo sportivi. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password