Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/12/2016 alle ore 20:48

Altri sport

01/08/2016 | 09:44

Rio 2016, Tennis: Djokovic a caccia dell'oro, il bis di Murray a 3,75

facebook twitter google pinterest
tennis rio 2016 djokovic murray

ROMA - In campo maschile sarà lotta a due, anche se non ci sarà Roger Federer, che ha deciso di fermarsi fino a fine stagione per recuperare completamente dall'intervento al ginocchio sinistro del febbraio scorso. I bookmaker hanno le idee abbastanza chiare in vista del via del torneo olimpico di tennis a Rio 2016, che partirà il 6 agosto. Il numero uno al mondo, Novak Djokovic, quattro anni fa uscì in semifinale contro Andy Murray e adesso cerca il riscatto e il primo oro olimpico in carriera. Il serbo, reduce dal trionfo di Toronto alla 'Rogers Cup', sesto Masters 1000 stagionale, è il favorito sul tabellone Microgame Group, a 1,73. A inseguire il campione in carica Andy Murray, che quattro anni fa trionfò in casa e, dopo il successo a Wimbledon, è pronto al bis che vale 3,75. Più distante Rafael Nadal, già vincitore a Pechino 2008 e che nel 2012 diede forfait a pochi giorni dalla cerimonia d'apertura: l'impresa olimpica, per lo spagnolo, vale 9 volte la posta. In campo femminile i bookmaker vanno sul sicuro: il bis della statunitense Serena Williams, vincitrice quattro anni fa in singolare e in doppio con la sorella Venus, vale 2,15, mentre la "sorpresa" Garbine Muguruza, trionfatrice al Roland Garros proprio contro la Williams, si gioca a 6,00. 
SA/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

basket serie a milano

Basket, Serie A: Milano a 1,43 contro Venezia

10/12/2016 | 17:07 ROMA - Milano prova a rialzare la testa in campionato, dopo l'ennesima sconfitta in Eurolega. L'EA7 - prima in Serie A con 20 punti in 10 giornate pieno - gioca in trasferta contro Venezia, terza in classifica a 14. Nonostante...

scommesse sci alpino gigante sestriere

Sci Alpino: le azzurre Goggia e Bassino conquistano i bookie

08/12/2016 | 17:35 ROMA - E' già stata definita l'astro nascente della squadra azzurra al femminile, tre volte sul podio da inizio stagione e non solo in gigante, ma anche in discesa e superG. Gli occhi dei tifosi italiani, e delle avversarie,...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password