Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/05/2017 alle ore 20:28

Altri sport

26/05/2016 | 11:39

Roland Garros, massima allerta contro le combine: c'è un team speciale in campo ed è vietato l'uso di Periscope

facebook twitter google pinterest
tennis roland garros scommesse

ROMA - Massima allerta contro il match fixing al Roland Garros: diverse le misure messe in campo per prevenire e scoprire eventuali combine. È stato creato un team che vigila sull’integrità di ciascun incontro: ne fanno parte il personale della vigilanza e della polizia, alcuni membri dell’Autorità di regolamentazione del gioco online francese (Arjel) e della Tennis Integrity Unit, l’autorità ufficiale del circuito deputata alla lotta alla corruzione. Una "squadra di sorveglianza" che entra in azione non appena viene piazzata una scommessa che supera i 5.000 euro: quando viene rilevata una puntata sopra la soglia, il team si sposta sul campo sul quale si sta giocando la partita in questione per monitorare la situazione. Tra le misure "social" invece, agli spettatori sugli spalti è stato vietato l'utilizzo di Periscope, l'app di Twitter che permette di trasmettere video in diretta con il proprio smartphone. Chi non rispetta il divieto, viene quindi allontanato dagli steward del torneo. AG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

f1 monaco stanleybet

F1, Monaco: per i bookmaker Vettel davanti a tutti a 1,85

27/05/2017 | 15:51 ROMA - Per la sesta prova stagionale, il “circus” della Formula 1 sbarca questo fine settimana nel Principato di Monaco, per quello che è uno degli appuntamenti più attesi del Campionato Mondiale, non solo...

scommesse tennis roland garros

Tennis, Roland Garros: su Microgame Nadal è senza rivali

25/05/2017 | 17:11 ROMA - Sulla terra, fino a qui, è stato quasi imbattibile. Internazionali di Roma a parte, dove è stato eliminato ai quarti, Rafa Nadal ha dominato i tornei del 2017 sulla sua superficie preferita. Al Roland Garros, che...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password