Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/07/2017 alle ore 17:10

Calcio

03/05/2016 | 11:35

Leicester da record anche nelle scommesse: mai pagate vincite così alte

facebook twitter google pinterest
Leicester record scommesse

ROMA - Come il Leicester nessuno mai: il successo della squadra di Ranieri in Premier League passerà alla storia anche per il record fatto segnare sulle lavagne dei bookmaker, che a inizio campionato piazzavano la squadra in blu a 5 mila volte la giocata. Mai prima nella storia delle scommesse sportive si era registrata la vittoria di uno “sfavorito” così netto e probabilmente non succederà mai più, visto che una volta pagati in scommesse oltre 12 milioni di euro, parecchi bookie britannici potrebbero togliere dal tabellone le “quote pazze”, o comunque a tripla cifra.

Il record è stratosferico, guardando anche alla quota massima mai pagata per il calcio in precedenza, quando la Grecia vinse gli Europei del 2004 partendo dal fondo della lavagna a 150 volte la giocata.

Per trovare un’offerta che in parte si avvicina a quella del Leicester bisogna spostarsi negli Usa e su altri sport, con le quote a 1.000 per la vittoria nel baseball dei New York Mets nel 1969, del team Usa di hockey su ghiaccio alle Olimpiadi invernali del 1980.

Altro termine di paragone per dare forma all’impresa: attualmente i bookie britannici offrono a 5.000 eventi come le prove dell’esistenza degli alieni, del mostro di Loch Ness o di Elvis Presley ancora vivo, Kim Kardashian presidente degli Stati Uniti o Barack Obama che si dà al cricket professionistico una volta lasciata la Casa Bianca.

Una probabilità, una quota, una stranezza, un evento singolare e bizzarro: in inglese tutti questi significati possono essere espressi con la parola “odd”, ed è proprio tra bizzarria e quota che si colloca l’impresa centrata in Premier League dal Leicester, che potrebbe avere effetti anche sul vocabolario inglese: per definire un’impresa impossibile si potrebbe dire che è “leicesterous”.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password