Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 30/03/2017 alle ore 20:38

Calcio

18/11/2016 | 17:15

Match Fixing, Cipro: dal 2011 sono 75 le gare sospette, allo studio nuove regole anti combine

facebook twitter google pinterest
Match Fixing Cipro

ROMA - La Federcalcio di Cipro valuterà quali misure adottare per il contrasto al match fixing nel corso della prossima assemblea del 21 novembre: l’iniziativa è stata presa in seguito alle numerose segnalazioni su gare sospette ricevute dalla Uefa, dal 2011 a oggi sarebbero ben 75, tre quelle inviate solo negli ultimi due mesi e relative al massimo campionato nazionale. La federazione europea avrebbe chiesto una multa da 50mila euro e sei punti di penalizzazione per i club alla prima violazione, l’esclusione dal campionato al secondo caso, con una multa da 1 milione di euro e 5 anni di stop alla terza infrazione. “Dobbiamo agire immediatamente - ha detto Costakis Koutsokoumnis, Presidente della Federcalcio cipriota - siamo ad un punto critico, la recente decisione della Uefa di escludere lo Skanderbeu dalle competizioni internazionali, confermata anche dalla Corte Arbitrale di Losanna, ha fornito un’arma efficace per combattere i match truccati”.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password