Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/07/2017 alle ore 11:50

Calcio

09/03/2016 | 16:18

Serie A, contrasto al match fixing: Sampdoria, giornata di formazione con Sportradar

facebook twitter google pinterest
Sampdoria Sportradar

ROMA – Una giornata di formazione a 360 gradi sul match-fixing per l’U.C. Sampdoria: oggi il progetto “Per l’integrità del gioco: formazione in campo contro le frodi sportive”, realizzato dalla Lega Serie A con Sportradar AG, in collaborazione con l’Istituto per il Credito Sportivo, ha fatto tappa al Centro Sportivo Mugnaini di Bogliasco.

Prima squadra e giovanili del club hanno partecipato, in due sessioni differenti, insieme allo staff tecnico e ai dirigenti, ai workshop di formazione condotti dall’avvocato Marcello Presilla, responsabile per l’Italia di Sportradar AG – società, partner UEFA, specializzata nell’analisi e monitoraggio dei flussi di scommesse e nella lotta alle frodi sportive – che ha spiegato agli atleti il fenomeno del match-fixing in tutte le sue forme, illustrandone rischi e conseguenze.

"I valori dello sport devono essere difesi e tutelati. Ritengo dunque che gli argomenti trattati nel corso dell'incontro di questa mattina abbiano una valenza formativa fondamentale su aspetti del calcio che soprattutto i giovani possono sottovalutare o addirittura ignorare - ha commentato il Direttore Sportivo della Sampdoria Carlo Osti -. Sottolinearli con metodologia e prevenzione è la strada giusta da seguire al fine di creare uomini seri e corretti sul rettangolo di gioco così come nella vita di tutti i giorni".

FP/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

scommesse calciomercato sanchez psg

Calciomercato, il Psg punta Sanchez: la quota scende a 3,50

20/07/2017 | 13:06 ROMA - Il Psg punta ai top player per cercare il successo internazionale. È quanto ha dichiarato il suo allenatore Unai Emery, secondo cui i parigini sono alla ricerca dei più grandi campioni sul mercato, per portarsi...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password