Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/06/2017 alle ore 14:48

Calcio

16/05/2016 | 13:06

Scommesse, Napoli - Frosinone: flussi anomali su espulsioni, stop alle giocate per Intralot e Goldbet, verifiche in corso

facebook twitter google pinterest
Scommesse Goldbet Napoli Frosinone

ROMA -  Flussi consistenti di giocate sono stati registrati da alcuni bookmaker per la partita Napoli-Frosinone di sabato scorso. A far scattare l’alert dei quotisti di Intralot e Goldbet le giocate piazzate sulla scommessa “espulsione sì/no”, particolarmente significative sull’opzione “sì”, poi effettivamente concretizzata visto il rosso al centrocampista gialloblù Mirko Gori nella partita tra Napoli e Frosinone di sabato scorso. “I quotisti Intralot si sono accorti di un flusso di gioco anomalo proveniente da un punto vendita di Frosinone - spiegano dall’ufficio quote della società - Erano state piazzate giocate in modalità sistema integrale (complessivamente 32 sistemi), con una fissa (espulsione si/no di Frosinone-Napoli, ESITO SI) e 3 partite (sempre diverse) dove appunto c’è 1 e X2 della medesima partita. Il sistema quindi si sviluppa in quartine dove solo una combinazione è vincente e per un importo sempre inferiore ai 1.000 euro”. Il sistema integrale, spiegano i quotisti, è una particolare modalità di scommessa che prevede lo sviluppo di multiple (su un numero minimo di due eventi) nelle quali possono essere indicati più esiti per lo stesso evento. Oltre a Intralot, anche il bookmaker Goldbet ha segnalato anomalie: “Abbiamo ricevuto un grosso flusso di giocate e abbiamo l'offerta del mercato espulsione si/no della partita Napoli-Frosinone dalle ore 14.00 di sabato”. Altri operatori stanno effettuando ulteriori verifiche sui movimenti di gioco della partita.

LL-PG/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

confederations cup moreno messico scommesse

Confederations Cup: Messico-Russia, Tricolòr avanti a 2,35

23/06/2017 | 13:46 ROMA - Basta anche un pareggio per andare alla fase a eliminazione diretta della Confederations Cup, ma il Messico ha una missione storica contro la Russia, avversaria di domani nella terza partita del Girone A. La Tricolòr...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password