Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/02/2017 alle ore 17:01

Calcio

20/07/2016 | 17:12

Gaming Cup 2016: Lottomatica travolge Gamenet e centra il quarto trionfo

facebook twitter google pinterest
gaming cup 2016 lottomatica

ROMA - Lottomatica da record alla Gaming Cup 2016 “Memorial Massimo Armellini”: i campioni in carica centrano il quarto trionfo in cinque edizioni del torneo battendo in finale Gamenet 3-1. Un match ricco di emozioni: Lottomatica è andata in vantaggio prima con Forcelloni, poi con Panachia, Gamenet ha accorciato le distanze con Marini, fino al definitivo 3-1 siglato da Cifà. Terzo posto per i vincitori dell'edizione 2014 di Eurobet.

Una serata di festa e di emozioni sul campo del Circolo Dabliu Eur. I vincitori sono stati premiati da Matteo e Marco Armellini, figli dello scomparso Massimo. Applausi anche per Global Starnet, che ha ricevuto il Premio Fair Play “Massimo Armellini”, per "l’impegno nel rispetto delle regole", mentre tra i giocatori il riconoscimento è stato assegnato a Stefano Passa (HBG Gaming) che "organizzava, allenava, giocava in porta e contribuiva con spirito sportivo a 360° alla riuscita della manifestazione". Il capocannoniere di questa edizione, invece, è Vincenzo Santini di Gamenet, con 10 reti. 

E' possibile rivivere tutte le emozioni e i match della Gaming Cup 2016 visitando i profili social media Facebook e Twitter, e attraverso l'hashtag #gamcup16. Tutte le notizie sono disponibili anche sul canale Youtube e sul sito ufficiale www.gamingcup.it.


RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

scommesse napoli roma titoli

Scommesse, flop Napoli: per i bookmaker è da zero titoli

27/02/2017 | 16:03 ROMA - La Roma può chiudere la stagione con almeno un trofeo in bacheca, per il Napoli invece si prevede una stagione da “zero tituli”, per dirla alla Mourinho. È il giudizio tranchant dei quotisti Snai che...

higuain napoli juve quote scommesse snai

Higuain contro il Napoli, su Snai la sfida è in lavagna

27/02/2017 | 15:39 MILANO – Quattro mesi fa fu proprio lui a segnare il gol della vittoria ai suoi vecchi compagni. Ma era solo l'inizio: a partire da domani, semifinale di andata di Coppa Italia, Gonzalo Higuain si troverà a giocare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password