Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/07/2017 alle ore 20:45

Calcio

06/05/2016 | 15:23

Leicester campione, Paddy Power fa festa su uno ‘special bus’ con gli scommettitori vincenti

facebook twitter google pinterest
leicester paddy power

ROMA - Una vittoria costata carissimo ai bookmaker, ma talmente bella e inaspettata da meritare anche gli applausi delle società di scommesse, le più “colpite” dal trionfo del Leicester in Premier. Nessuno spazio per i musi lunghi dopo la grossa somma di vincite elargita agli scommettitori, e anzi l’impresa della squadra di Ranieri è diventata un’occasione di festa per Paddy Power, che in occasione dell’incontro tra Foxes ed Everton, in programma domani, ha pensato a una celebrazione molto speciale. Dopo i festeggiamenti della squadra nelle vie della città, anche il bookmaker ha deciso di far sfilare i suoi vincitori a bordo di un autobus scoperto: tutti coloro che avevano puntato sul Leicester campione a inizio stagione saranno invitati a salire sul bus per raccogliere i meritati applausi dei tifosi. Tra i “FANtastic Foxes” ce n’è uno particolarmente fortunato a cui Paddy Power consegnerà personalmente l’assegno: Andrew Pritney, uno scommettitore di Bristol che con una giocata di 20 sterline ne ha vinte oltre 50mila (più di 63mila euro) e che per l’occasione si presenterà con tutta la famiglia al completo. Gli abilissimi “punters” saranno affiancati anche da Matt Elliott, una delle leggende del club: fu lui, nel 2000, il protagonista del cammino trionfale dei Foxes nella coppa di lega. “Non riesco a immaginare cosa stiano provando i giocatori - ha detto - E’ la più bella favola calcistica a cui abbia mai assistito”. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

scommesse calciomercato juventus

Calciomercato: Juve favorita su Krychowiak per i bookmaker

25/07/2017 | 15:31 ROMA - Unai Emery lo ha ufficialmente scaricato e la Juventus - si legge su calciomercato.com - ha ancora nel mirino Grzegorz Krychowiak, centrocampista del Psg che sarebbe l’ideale per affiancare Khedira. L’affare va avanti...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password