Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/07/2017 alle ore 13:00

Calcio

25/02/2016 | 17:08

Match fixing, federazione asiatica apre inchiesta su una partita di AFC Cup

facebook twitter google pinterest
match fixing afc cup al ahed altyn asyr

ROMA - L'ombra del match fixing su una partita dell'AFC Cup, la più importante competizione internazionale per club asiatici dopo la AFC Champions League. Nel mirino dell'Asian Football Confederation è finito il match della prima giornata giocato due giorni fa tra la squadra turkmena Altyn Asyr e quella libanese dell'Al Ahed; a suscitare sospetti è quanto accaduto al 58', quando sullo 0-0 il portiere dell'Ahed, Hassan Bittar, ha clamorosamente lisciato il rinvio sul passaggio innocuo di un difensore. Un autogol che ha sbloccato la partita poi finita 2-0 per i turkmeni, al debutto assoluto nella competizione. Movimenti anomali sulle scommesse, riporta il sito australiano Seven Sport, sono stati registrati alla fine del primo tempo, quando la quota dell'Altyn Asyr è passata da 5,00 a 2,00. Prima dell'incontro, invece, il warning system della Fifa non ha rilevato particolari movimenti e nessun alert è partito se non dopo i primi 45 minuti di gioco. LL/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Europa League Milan

Europa League, il Milan favorito per i bookie inglesi

26/07/2017 | 10:53 ROMA – L’estate da sogno per i tifosi rossoneri non è ancora conclusa e, dopo i botti di mercato e l’inaspettato 4 a 0 rifilato pochi giorni fa al Bayern Monaco, per Bonucci e compagni è arrivato il...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password