Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/07/2017 alle ore 20:42

Calcio

30/03/2016 | 16:37

Match fixing, arrestato nazionale Under 21 Malta per tentata combine

facebook twitter google pinterest
match fixing malta

ROMA - Seyble Zammit, 21 anni giocatore delle giovanili del club Valletta, è stato arrestato dalla Polizia maltese e sarà accusato di aver tentato di combinare la partita Under 21 tra Malta e Montenegro, valida per le qualificazioni europee, giocata la settimana scorsa e persa dai maltesi per 0-1. Zammit, figlio del centrocampista della nazionale Ivan Zammit, dovrà rispondere di tentata corruzione, ma - riporta l’Ansa - l'operazione della polizia potrebbe allargarsi ad altre persone che risulterebbero coinvolte nel tentativo di combine. All'indomani del match, la Federcalcio maltese aveva reso noto di aver chiesto l'intervento della polizia per indagare su sospetti di combine nelle scommesse internazionali. Tutti i giocatori della Under 21 maltese sono stati interrogati a lungo dalla polizia. RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

real united scommesse

International Champions Cup: Real-United a quota spettacolo

22/07/2017 | 17:09 ROMA - Si prevede spettacolo tra Real Madrid e Manchester United, che si affronteranno domani sera a Santa Clara, in California, per l'International Champions Cup. Un anticipo della finale di Supercoppa Europea che le due squadre...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password