Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/05/2017 alle ore 20:33

Calcio

09/05/2016 | 18:43

Scommesse, chiuso contenzioso su sponsor "vietato" tra Milan e Monaco di Baviera

facebook twitter google pinterest
milan scommesse monaco

ROMA - Si è concluso con un accordo di fronte al tribunale di Monaco e con la restituzione nelle casse del Milan di 50.000 euro il contenzioso che da dieci anni vedeva di fronte la città bavarese e la società rossonera. La storia risale all'aprile 2007, quando il Milan affrontò fuori casa il Bayern Monaco per i quarti di finale di Champions League, indossando la maglia con lo sponsor dell'epoca, una società di scommesse sportive, la cui pubblicità era vietata in Baviera. La città di Monaco aveva prima minacciato e poi preteso una multa di 100.000 euro per la mancata osservanza del divieto da parte della società milanese. Dopo aver pagato, il Milan aveva però fatto ricorso in tribunale, sostenendo che il divieto ledeva il diritto europeo. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Uk Fa John Terry

Uk, la Fa indaga sulle scommesse per l’addio di John Terry

23/05/2017 | 13:28 ROMA - L’addio al calcio di John Terry finisce sotto indagine della Football Association: in particolare la federazione inglese ha contattato numerosi bookmaker per avere maggiori informazioni sulle giocate relative al minuto...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password