Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/03/2017 alle ore 12:52

Calcio

02/09/2016 | 13:59

Effetto Nizza, dai bookmaker fiducia a Balotelli: può superare i 15 gol

facebook twitter google pinterest
nizza balotelli scommesse ligue 1

ROMA - Fiducia dal Nizza, ma anche dai bookmaker: non è solo la squadra francese a scommettere su Mario Balotelli, ma anche i quotisti Snai. Prima la firma del contratto, poi il primo gol segnato in allenamento, ora arriva una scommessa speciale: l'eventualità che SuperMario segni almeno 16 reti nella stagione di Ligue 1 è offerta a quota 1,85. Una valutazione generosa, alla luce delle ultime due stagioni vissute da Balotelli. Tra Liverpool e Milan l'attaccante ha siglato appena due reti e inoltre, anche nel momento di forma migliore, Mario è riuscito a segnare al massimo 14 gol in campionato, nella stagione 2013/2014 giocata con i rossoneri. Pesa sulla quota, probabilmente, anche l'"effetto Nizza": l'anno scorso la squadra francese riuscì a rilanciare Hatem Ben Arfa, altro "bad boy" proveniente da annate disastrose,  che invece ha segnato 17 reti in Costa Azzurra nella Ligue 1 2015/2016 ed è stato poi rilevato dal Psg. Comunque, chi vede un Balotelli al di sotto delle 16 reti in campionato, può giocarsi il "No", alla stessa quota del "Sì", 1,85. Quanto al titolo di capocannoniere francese, i favoritissimi attuali sono Alexandre Lacazette ed Edinson Cavani, rispettivamente a 1,60 e 2,50. Per il momento SuperMario è inserito nella categoria "altro", piazzata a 7 volte la scommessa, ma in caso di exploit i quotisti sarebbero pronti a rimettere mano alla loro lista. AG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

henry arsenal quote scommesse

Panchina Arsenal, in quota c’è il balzo di Henry

28/03/2017 | 15:17 ROMA - È stato per anni la bandiera dell’Arsenal ed era inevitabile che Thierry Henry fosse accostato di nuovo ai Gunners in un momento cruciale per la squadra e Arsene Wenger. L’allenatore francese è nel...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password