Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/03/2017 alle ore 19:02

Calcio

08/01/2016 | 17:55

Premier, i bookie incoronano Ranieri: in quota è lui l'allenatore dell'anno

facebook twitter google pinterest
premier ranieri allenatore anno quote scommesse bookmaker

ROMA - Non è più in vetta alla Premier League, ma Claudio Ranieri ha ben poco da rimpiangere: dopo venti giornate di campionato, il suo Leicester è secondo in classifica alle spalle dell'Arsenal ed è senza ombra di dubbio la grande rivelazione inglese. Il cammino fino a fine stagione è ancora lungo, ma quanto fatto finora dal tecnico italiano non lascia dubbi ai bookmaker d'oltremanica, che lo vedono favorito per il titolo di allenatore dell'anno. Un riconoscimento prestigioso per il quale Ranieri è bancato a 2,00, davanti a un pezzo grosso come Arsene Wenger, offerto a 3,75. Niente male anche il confronto con gli altri big, a partire da Manuel Pellegrini. Finora il Manchester City non ha stupito e dunque l'allenatore cileno è in quota a 7,00 e non va meglio a Jurgen Klopp e Louis Van Gaal, che faticano alla guida di Liverpool e Manchester United: per il tedesco la quota è a 34,00 e si arriva fino a 67,00 per l'olandese. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

napoli juve betflag

Serie A, Napoli-Juve da tripla nelle quote Betflag

29/03/2017 | 17:46 ROMA - Sabato romano in Serie A per gli anticipi che vedranno protagoniste le due formazioni della Capitale. La Lazio alle 18 scende in campo a Reggio Emilia con il Sassuolo con la lavagna di BetFlag particolarmente a favore e che...

mondiali 2018 brasile quote scommesse

Mondiali 2018: Brasile qualificato, la coppa si gioca a 8,50

29/03/2017 | 13:31 ROMA - Da settembre a oggi non ha perso un colpo, con otto vittorie conquistate in altrettante partite valide per la qualificazione ai Mondiali 2018. Il Brasile è la prima squadra a staccare il pass per la Russia, e grazie alla...

henry arsenal quote scommesse

Panchina Arsenal, in quota c’è il balzo di Henry

28/03/2017 | 15:17 ROMA - È stato per anni la bandiera dell’Arsenal ed era inevitabile che Thierry Henry fosse accostato di nuovo ai Gunners in un momento cruciale per la squadra e Arsene Wenger. L’allenatore francese è nel...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password