Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/03/2017 alle ore 20:26

Calcio

17/06/2016 | 17:40

Euro 2016, l'Italia va: il trionfo scende a 11,00, un'altra finale a 5,20

facebook twitter google pinterest
scommesse italia euro 2016

ROMA - Due vittorie e zero gol subiti. L'Italia soffre, ma batte la Svezia e vola agli ottavi di finale di Euro 2016. Con la certezza della qualificazione va ancora giù la quota degli azzurri per il trionfo europeo. Prima della gara contro Ibra era fissata a 12,00, oggi è scesa a 11 volte la scommessa sul tabellone Paddypower.it. A piccoli passi gli azzurri si avvicinano alle grandi favorite del torneo: in testa sempre la Francia (due vittorie anche per i Bleus) a 4,30, seguita da Germania (5,10) e Spagna (5,60), poi - ancora prima degli azzurri - l'Inghilterra a 9,00. Nelle prime due partite del girone l'Italia targata Conte ha già fatto meglio di quella allenata da Prandelli, che nel 2012 ottenne solo due punti nelle prime due partite. Per i bookmaker si avvicina anche l'obiettivo finale, centrato nella scorsa spedizione. Gli azzurri all'ultimo atto sono una scommessa piazzata a 5,20. AG/Agipro 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

napoli juve betflag

Serie A, Napoli-Juve da tripla nelle quote Betflag

29/03/2017 | 17:46 ROMA - Sabato romano in Serie A per gli anticipi che vedranno protagoniste le due formazioni della Capitale. La Lazio alle 18 scende in campo a Reggio Emilia con il Sassuolo con la lavagna di BetFlag particolarmente a favore e che...

mondiali 2018 brasile quote scommesse

Mondiali 2018: Brasile qualificato, la coppa si gioca a 8,50

29/03/2017 | 13:31 ROMA - Da settembre a oggi non ha perso un colpo, con otto vittorie conquistate in altrettante partite valide per la qualificazione ai Mondiali 2018. Il Brasile è la prima squadra a staccare il pass per la Russia, e grazie alla...

henry arsenal quote scommesse

Panchina Arsenal, in quota c’è il balzo di Henry

28/03/2017 | 15:17 ROMA - È stato per anni la bandiera dell’Arsenal ed era inevitabile che Thierry Henry fosse accostato di nuovo ai Gunners in un momento cruciale per la squadra e Arsene Wenger. L’allenatore francese è nel...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password