Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/08/2017 alle ore 20:50

Calcio

02/08/2017 | 14:33

Serie A, il cammino della Spal: salvezza a 2,75, il sogno Coppa Italia vale 100

facebook twitter google pinterest
serie a scommesse spal

ROMA - Per tornare in Serie A ci sono voluti 49 anni e una lunga serie di vicissitudini. Logico che la Spal si avvicini in punta di piedi alla prossima stagione. Da buona neopromossa l’obiettivo è centrare la salvezza, anche se ci sono alcune scommesse dei bookmaker che faranno sognare i tifosi spallini, riportandoli ai fasti di un tempo, tra la fine dei ’50 e l’inizio dei ’60, quando i biancoazzurri raggiunsero l’apice dei loro risultati. Andando con ordine, l’obiettivo principale è quello di garantirsi un’altra stagione nella massima serie: possibile, ma il cammino non sarà rose e fiori dicono alla Snai. La salvezza della Spal viaggia a 2,75, ma è più probabile la retrocessione, data a quota 1,40. Quanto alla scommessa da sogno, si punta sul piazzamento a fine stagione dei biancoazzurri: la quota che balza all’occhio è quella di un arrivo entro il 15° posto. Il che vorrebbe dire una salvezza tranquilla, ma comprende anche l’ipotesi che la Spal arrivi quinta, o ancora meglio, quarta, uguagliando o superando il quinto posto del 1959-60, miglior risultato di sempre in campionato degli emiliani. Una scommessa piazzata a sei volte la giocata. Se invece la salvezza arrivasse sul filo - con un diciassettesimo posto, ultimo utile per rimanere in A - la quota salirebbe fino a 6,50. C’è anche un’altra quota, decisamente più alta, che si intreccia con la storia spallina. Quella sul trionfo in Coppa Italia: riuscire a riscattare l’unica finale giocata - quella del 1962 persa contro il Napoli - e alzare il trofeo è un sogno a 100 volte la posta. AG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

europa league milan quote snai

Europa League: Milan da Over in Macedonia nelle quote Snai

23/08/2017 | 14:50 ROMA -  Il 6-0 di San Siro ha chiuso sul nascere ogni disputa sulla qualificazione ai gironi di Europa League: domani il Milan, in casa dei macedoni dello Shkendija, dovrà solo confermare i progressi evidenziati in...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password