Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/03/2017 alle ore 10:36

Calcio

26/02/2016 | 17:02

Serie B: Cesena-Cagliari, per Betflag avanti il «2»

facebook twitter google pinterest
serie b cesena cagliari quote scommesse

ROMA - In Serie B è Cesena-Cagliari il match-clou del weekend. Al Dino Manuzzi scenderanno in campo questa sera alle 21 due formazioni che hanno le carte in regola per approdare in A. Sardi favoriti sulla lavagna di BetFlag con il 2 offerto a 2,50, con l’1 bianconero bancato a 2,90 e l’X a 3,05. Il Crotone, domani alle 15, può tornare a correre, per non perdere di vista la vetta, contro un Vicenza in cerca di punti salvezza. Obiettivi differenti di fronte, dunque, così come le quote offerte per l’incontro: l’1 a 1,75, l’X a 3.40 e il 2 a 4,90.

Il Pescara, dal canto suo, può consolidare la terza posizione in classifica contro un Ascoli certamente non irresistibile. Per la bandiera delle scommesse, l’1 vale 1,60, l’X 3,80 e il 2 a 5,50. In questa gara il multigoal da 1 a 2 è bancato sì a 2,20 e no a 1,54, mentre il multigoal da 1 a 3 moltiplica per 1,45 e 2,43. Torna sulla panchina del Bari mister Camplone e a Lanciano propone una formazione offensiva, nonostante l’assenza di Maniero, per rimanere nel giro playoff. Il 2 biancorosso è offerto a 2,45, l’X a 3,00 e l’1 a 3,05. Quote a due cifre per il 2 – 0 a 12,00, il 2 – 2 a 14,00 e l’1 – 3 a 20,00.

Torna a giocare di fronte al pubblico amico il Trapani di Serse Cosmi reduce dal tondo successo di Perugia. E’ la Salernitana l’avversario di turno, formazione in grado di qualsiasi “colpo di coda”, nonostante quanto non esprima la sua classifica. Quota alta 2,00 per l’1 dei siciliani, con l’X che moltiplica per 3,25 e il 2 per 3,85. Il multigoal da 2 a 3 è bancato per il sì a 2,00 e per il no 1,66 mentre il multigoal da 3 a 4 2,75 e 1,35. RED/Agipro
 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

henry arsenal quote scommesse

Panchina Arsenal, in quota c’è il balzo di Henry

28/03/2017 | 15:17 ROMA - È stato per anni la bandiera dell’Arsenal ed era inevitabile che Thierry Henry fosse accostato di nuovo ai Gunners in un momento cruciale per la squadra e Arsene Wenger. L’allenatore francese è nel...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password