Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Calcio

19/11/2015 | 17:57

Lotta al match-fixing, il Sassuolo a lezione con Sportradar

facebook twitter google pinterest
sportradar sassuolo scommesse match fixing

SASSUOLO - Il progetto “Per l’integrità del gioco: formazione in campo contro le frodi sportive”, realizzato dalla Lega Serie A con Sportradar AG, in collaborazione con l’Istituto per il Credito Sportivo, ha fatto tappa oggi a Sassuolo per una giornata di formazione a 360 gradi sul match-fixing con l’U.S. Sassuolo Calcio.
Prima squadra e giovanili del club, insieme allo staff tecnico e ai dirigenti, hanno partecipato al workshop condotto da Marcello Presilla, responsabile per l'Italia di Sportradar AG – società, partner UEFA, specializzata nell’analisi e monitoraggio dei flussi di scommesse e nella lotta alle frodi sportive – che ha spiegato agli atleti il fenomeno del match fixing in tutte le sue forme, illustrandone rischi e conseguenze.  Durante l'incontro sono stati tracciati gli identikit dei cosiddetti "fixers", i criminali che agganciano i giocatori per coinvolgerli nelle truffe, attraverso tecniche di adescamento che sfociano anche in ricatti e minacce pregiudicando il futuro e la credibilità degli atleti e del calcio.
L’obiettivo è far crescere sempre più il grado di consapevolezza di atleti, tecnici e dirigenti intorno al fenomeno delle combine e delle scommesse clandestine, offrendo strumenti di difesa validi contro chi infanga l’immagine dello sport. «Durante l'incontro- ha detto Andrea Fabris dell'U.S. Sassuolo Calcio - sono state illustrate le norme principali di riferimento sul tema ed è stato spiegato agli atleti il fenomeno del match fixing in tutte le sue forme, illustrandone rischi e conseguenze, anche nel rispetto del Codice Etico adottato dalla società. L’argomento è estremamente importante e delicato, considerando il movimento di denaro che genera una singola partita di Serie A TIM: i dati ufficiali indicano infatti che in media, nel mondo, si puntano 53 milioni di euro su ogni singola gara del massimo campionato di calcio italiano».
Al workshop ha partecipato anche Paolo Bianco che ha portato la sua testimonianza in qualità di ex calciatore con oltre 500 presenze tra i professionisti e di attuale vice allenatore della squadra Primavera del Sassuolo: «Soprattutto per i giovani i rischi sono molto alti e sono convinto che l’incontro di oggi sia stato utile per far capire quali siano i comportamenti idonei per evitare situazioni pericolose per l’integrità e la correttezza del gioco. Il calcio è uno sport bellissimo e dobbiamo impegnarci tutti per preservare i valori etici e morali che lo rendono un importante punto di riferimento e di apprendimento per le generazioni che rappresenteranno il nostro futuro nel calcio e nella vita di ogni giorno». Giovanni Carnevali, Amministratore Delegato dell’U.S. Sassuolo Calcio, ha poi chiuso i lavori: «La giornata di oggi rappresenta un momento fondamentale nel percorso di formazione che il Sassuolo Calcio intende portare avanti con i propri tesserati. Il tema della prevenzione delle scommesse è estremamente rilevante; basta infatti un atteggiamento semplicemente superficiale per rovinare un'intera carriera ed un'immagine costruita con anni di duro lavoro: il nostro obiettivo, anche per i ragazzi del settore giovanile che iniziano il loro percorso di crescita nella speranza di diventare professionisti, è quello di responsabilizzarli e fornire loro degli strumenti d’informazione e di prevenzione».
Al termine della giornata è stato consegnato un attestato di partecipazione all’incontro, con allegata una “dichiarazione di intenti” sottoscritta da tutti i calciatori, a testimonianza dell’impegno nel salvaguardare i veri valori dello sport e del calcio. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

udinese bologna quote

Serie A: Udinese-Bologna, i precedenti dicono Under

03/12/2016 | 18:16 ROMA - L’ultima trasferta al Friuli ha regalato un 1-0 al Bologna, che però in questa stagione non è ancora riuscito a vincere lontano dal Dall’Ara. Una debolezza che nelle quote per il posticipo di lunedì...

chievo genoa

Serie A: Chievo-Genoa, i bookmaker puntano sui gialloblù

03/12/2016 | 17:07 ROMA - Prima lo scivolone con il Torino, poi la vittoria in Coppa Italia. Il Chievo ha rialzato subito la testa ed è la scelta dei bookmaker per il posticipo di lunedì contro un Genoa ancora carico dopo l’impresa...

chelsea conte manchester city quote scommesse

Premier, Conte fa l’impresa: il titolo scende a 2,25

03/12/2016 | 16:31 ROMA - Antonio Conte lascia la firma anche all’Etihad Stadium e si gode una leadership sempre più salda in Premier League. Il Chelsea allenato dal "manager" italiano batte anche il Manchester City con un netto 3-1 che...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password