Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 18:08

Scommesse

09/11/2016 | 12:11

"Rigore è quando..." - Sui quotidiani la nuova campagna pubblicitaria di Pianeta Scommesse

facebook twitter google pinterest
campagna pubblicitaria pianeta scommesse

ROMA - "Rigore è quando...". Si ispira alla ormai celebre frase del tecnico serbo Vujadin Boškov la campagna pubblicitaria di Pianeta Scommesse, service provider specializzato nella raccolta su rete fisica e parte del gruppo Microgame. Il concept di comunicazione ruota attorno alla parola "Rigore", intesa sia come azione di gioco che come garanzia di affidabilità e sicurezza. Questo perché se da un lato, Pianeta Scommesse è un'azienda di esperienza, che si avvale di un team di professionisti esperti in grado di trasformare la passione per lo sport in business, dall'altra rappresenta il plus del mercato nella fornitura di servizi per agenzie di gioco, con tecnologie avanzate e rispetto delle regole. Due dunque le declinazioni grafiche della pubblicità che intendono raggiungere due pubblici differenti: la prima, dedicata al brand e rappresentata da un manager in giacca e cravatta con un pallone da calcio in mano che invita a "mettere a segno il proprio rigore" affiancandosi a un business vincente; l'altra, che rimanda a un arbitro che fischia un fallo da rigore, indirizzata ai concessionari e gestori di gioco pubblico legale italiano che intendono aprire un'agenzia sul territorio avvalendosi dei servizi offerti dall'azienda. 

Pianeta Scommesse, proprio in occasione della campagna, sosterrà il business dei nuovi clienti con un’offerta commerciale e delle promozioni ancora più competitive. La campagna, partita domenica 06 novembre, è declinata sul circuito Sportnetwork, in particolare su Corriere dello Sport e TuttoSport e durerà fino a fine mese, con uscite bisettimanali. Dal 18 novembre partirà anche una versione digital sui portali dei due quotidiani, per 10 giorni. Il copy della campagna di comunicazione è l'agenzia Gimmick© di Roma, mentre l'agenzia creativa è la We Communication di Milano.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password