Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 20:34
La Scommessa a quota fissa

La scommessa a quota fissa é un contratto tra giocatore e banco, in cui si pattuiscono un possibile esito e la relativa quota che dará origine alla vincita se il pronostico sará esatto. Il contratto tra banco e giocatore é chiuso quando la scommessa é accettata e viene emessa la ricevuta.
Allo scommettitore viene rilasciato un ticket che indica : tipologia di scommessa, importo giocato e quota in caso di vincita. Nella vincita é compresa anche la posta di gioco. Se ad esempio vengono scommessi 3€ sull'avvenimento 1X2 per la gara Juventus - Roma, pronosticando la X che ha una quota 3,10, l'importo della vincita é di 3€ x 3,10 = 9,30€. Il banco alza la quota sugli eventi meno scommessi per renderli piú appetibili, ma questo non influisce su una scommessa giá "chiusa", che non risente dall'andamento del gioco.

La Scommessa a totalizzatore

Nella scommessa a totalizzatore (come nel Totocalcio) le vincite, dopo la diramazione dei risultati ufficiali, sono stabilite dalla divisione del montepremi totale creato dall'insieme delle giocate, tolta l'applicazione dei prelievi stabiliti per legge.

Categorie

Breaking news