Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Gossip

10/02/2016 | 10:59

Sanremo, il 68% degli scommettitori di Sisal Matchpoint ha puntato su Iurato – Caccamo

facebook twitter google pinterest
Sanremo Sisal Matchpoint Iurato Caccamo

ROMA - All’indomani della prima serata del Festival di Sanremo, dopo l’ascolto delle prime dieci canzoni in gara, si cominciano a delineare i migliori e i peggiori. Sulla lavagna Sisal Matchpoint la coppia Iurato – Caccamo continua a essere la favorita, con la quota 3 che rimane invariata. Convincono al primo ascolto gli Stadio, Enrico Ruggeri e Arisa, che vedono scendere la loro quota, a sorpresa sale quella di Noemi. La prima classifica provvisoria ha premiato la canzone “Un giorno mi dirai” degli Stadio, che dal 25 della vigilia sono passati a quota 16, apprezzata anche “Il primo amore non si scorda mai” di Enrico Ruggieri che dunque sale anche nelle preferenze dei bookie, con la
quota che da 25 scende a 20. Resta tra i favoriti anche Lorenzo Fragola, a 6, mentre Arisa passa da 9 a 7.50. A rischio, un po’ a sorpresa, Noemi finita negli ultimi 4 posti della classifica provvisoria: dal 6 iniziale la cantante di “La borsa di una donna” sale a quota
7.50. Con Sisal Matchpoint si gioca anche su chi si piazzerà sul podio, i primi tre favoriti sono Iurato – Caccamo, a 1.44, Lorenzo Fragola, a 2 e Annalisa a 2.10. La maggioranza degli scommettitori di Sisal Matchpoint si allinea ai pronostici e continua a puntare sul duo Iurato – Caccamo che ha raccolto il 68% delle giocate, Alessio Bernabei, ex leader dei Dear Jack, è il secondo preferito dagli scommettitori con il 13% delle scommesse, Noemi è la terza più giocata con il 12%. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x factor 10 loomy quote snai

X-Factor 10: Loomy sulla corda, eliminazione a 1,70 su Snai

30/11/2016 | 15:55 ROMA - Sei concorrenti ancora in gara e ultimo scoglio prima che arrivi il momento degli inediti: nella puntata di X Factor in onda domani sera nessuno è al sicuro. Le ultime scelte del pubblico hanno destabilizzato sia i giudici...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password