Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 18:08

Scommesse

27/10/2016 | 14:21

Calcio, rapporto Figc: nel 2014-2015 gettito erariale da scommesse pari a 140,4 milioni

facebook twitter google pinterest
rapporto figc calcio scommesse

ROMA - Nel 2014-2015 il gettito erariale derivante dalle scommesse sul calcio è stato di 140,4 milioni. È quanto riporta il "Conto economico del calcio italiano" della Figc presentato questa mattina alla Camera dei Deputati a Roma. Complessivamente, il calcio italiano ha prodotto a livello aggregato un fatturato totale di oltre 3,7 miliardi di euro. Il gettito fiscale e previdenziale è stimabile in oltre 1 miliardo di euro, dato che comprende la contribuzione derivante dai campionati professionistici e dilettantistici (per un totale pari a 919,8 milioni di euro), quella relativa a FIGC e leghe (13,3 milioni), e quella delle scommesse. LL/Agipro

 

Calcio, rapporto Figc: nel 2013 contributo delle scommesse in calo (125,5 milioni)

ROMA - Il contributo fiscale e previdenziale del calcio professionistico italiano nel 2013 si è attestato
su un valore di 895,1 milioni di euro, a cui vanno aggiunti 125,5 milioni relativi al gettito
erariale connesso alle scommesse sul calcio. È quanto si legge nel "Conto economico del calcio italiano" della Figc presentato questa mattina alla Camera dei Deputati a Roma. L’importo complessivo, pari a 1.020,6 milioni di euro, ha manifestato un calo che proseguiva dal 2011, dovuto principalmente alla
riduzione intervenuta nel 2013 delle entrate fiscali collegate alle scommesse. Rispetto al 2009 (155 milioni) il decremento è stato del 19%, per un contributo di 125,5 milioni. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password