Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2016 alle ore 18:12

Scommesse

10/11/2016 | 17:44

SMXL Milan: premiata la spinta social del Gruppo SNAI

facebook twitter google pinterest
smxl milan snai social media

MILANO - Gaming e social media: due binari che nelle linee del Gruppo SNAI si incrociano continuamente, dando vita a sinergie, opportunità di sviluppo e importanti riconoscimenti internazionali. L'ultimo è arrivato martedì sera nel corso dell’SMXL Milan, l’evento di Search e Social Media Marketing tenuto al MiCo di Milano.

Al Gruppo SNAI e alla sua iniziativa #TwittEuro16 è andato il premio SMM Award per la campagna di Social Media Marketing di maggiore successo.

Lanciato nel giugno scorso in occasione dei Campionati Europei di calcio, #TwittEuro16 ha coinvolto personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport in una competizione basata sui pronostici, scatenando una immediata e sorprendente interazione dei follower.

"Questo premio ci inorgoglisce particolarmente - ha dichiarato Alessandro Allara Direttore Business Unit Online Snai - non fosse altro per la presenza in giuria di guru come Avinash Kaushik e Adam Singer. #TwittEuro16 è stata riconosciuta come un’eccellenza nel Social Media Marketing ma questo, per Snai, è solo l’inizio di un percorso che ci vedrà protagonisti nella scena Social italiana. Intendiamo proseguire nel nostro piano editoriale con soluzioni innovative e ad alto tasso di intrattenimento".

Nel periodo maggio-giugno, secondo i dati Blogmeter (azienda che analizza i flussi sui social media), la campagna del Gruppo SNAI ha raggiunto il quarto posto fra le campagne Twitter con 21.600 interazioni, collocandosi davanti all’hashtag ufficiale della Nazionale Italiana di calcio. Sull'onda di #TwittEuro16, nel corso degli Europei di calcio l'account Twitter, @SNAI_Official ha acquisito 4000 nuovi follower.  RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

betaland f1

F1, nelle quote Betaland è caccia all’erede di Rosberg

02/12/2016 | 17:58 ROMA - Cala il sipario sulla Formula 1 e su Nico Rosberg, che dopo la brillante vittoria del Mondiale ha deciso di ritirarsi. In casa Mercedes, come in lavagna, è già caccia al sostituto. Tra vecchie e nuove glorie, il...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password