Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2016 alle ore 18:12

Slot & Vlt

15/11/2016 | 11:56

Sisal Wincity - Federico Comi vince la seconda tappa del Winchef Contest

facebook twitter google pinterest
Sisal Wincity Winchef

ROMA - Si è conclusa presso la sala Wincity Diaz di Milano la seconda sfida ai fornelli del Winchef Contest.

In gara gli chef, tutti rigorosamente milanesi Omar Allievi – Personal Chef e Consultant con il suo piatto “risotto con tre consistenze di verza, salsiccia e spuma di zola”, Federico Comi – Osteria Brunello con “Cuore di verza bruciato, spuma di riso bianco e crocchette liquide di zola piccante” e Stefano Ceriani – Tano Passami l’Olio con “Medaglione di risotto allo zafferano, gorgonzola, salsiccia e verza”.

La kermesse, nata per dar voce alle tradizioni locali, ha visto la realizzazione di 3 ricette con l’utilizzo di 3 ingredienti must: gorgonzola, verza e riso interpretate dagli chef in gara con un tanta fantasia e maestria sotto la rigida osservazione dello chef Angelo Troiani e di un pubblico davvero appassionato e coinvolto a dimostrazione che il buon cibo è certamente non solo un piacere per il palato ma un momento di grande aggregazione per tutti.

A vincere la seconda sfida milanese -  nel pieno rispetto dell’utilizzo dei 3 ingredienti must unito a caratteristiche innovative, sostenibili e replicabili del piatto - è stato lo chef Federico Comi con la sua creazione “Cuore di verza bruciato, spuma di riso bianco e crocchette liquide di zola piccante”. Il piatto vincitore di tappa verrà inserito nel menu del rispettivo locale. La prima tappa di Roma è stata vinta dallo chef Davide Cianetti del ristorante “Pierluigi”.

Il giudizio delle performance culinarie è stato affidato a una severa e rigorosa giuria composta da Massimo Ingrassia – Direttore Commerciale Sisal Wincity, Chef Angelo Troiani, oltre che dai giornalisti enogastronomici Barbara Giglioli, giornalista free lance presso Il Corriere, Camilla Rocca, food writer per My Chef TV e Marco Colognese, collaboratore de l'Espresso che hanno analizzato le proposte secondo cinque criteri: di gusto, abbinamento cromatico, food cost, riproducibilità e tecnica di esecuzione uniti dal rigoroso rispetto di esaltazione della tradizione locale. E’ stato il gusto il criterio dominante che ha fatto vincere a Federico Comi il contest della serata milanese.

L’appuntamento con la terza tappa del Winchef Contest di Catania – presso Sisal Wincity Catania, è fissato per giovedì 17 novembre dalle ore 19.30. In gara gli chef, Valentina Chiaramonte – Executive Chef “Fud Off” – Catania, Carlo Sichel – Executive Chef  “Il Carato” – Catania e Giulia Carpino – Executive  Chef “Osteria del Barone di Villagrande” – Milo (CT).

La giuria per la gara di Catania sarà composta da Massimo Ingrassia – Direttore Commerciale Sisal Wincity, chef Angelo Troiani oltre che dai giornalisti enogastronomici Fabrizio Carrera Davide Di Corato, e Cateneo Piazza.

Un’occasione per tutto il pubblico da non perdere anche perché non solo i catanesi potranno partecipare gratuitamente all’evento (fino a esaurimento posti) ma avranno anche l’occasione per degustare un piatto preparato direttamente dallo Chef Angelo Troiani, che utilizzerà rigorosamente mollica di pane, pistacchi e ricotta salata.

Gli Chef vincitori di ogni tappa concorreranno alla sfida finalissima prevista a Milano presso il Wincity di P.zza Diaz il 15 dicembre 2016.

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Sisal Winchef Firenze

Sisal Winchef, il 30 novembre quarta tappa a Firenze

29/11/2016 | 16:26 ROMA -  Saranno le principali sale Sisal Wincity d’Italia a fare da palcoscenico ai Winchef Contest, luoghi per osservare, assaggiare, imparare, ridere, per vivere insieme momenti culinari davvero intriganti e originali...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password