Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Slot & Vlt

30/10/2015 | 11:48

Tassa da 500 milioni, Astro ai gestori: “Rinegoziazione con i concessionari, unico strumento per difendersi da segnalazioni”

facebook twitter google pinterest
Tassa 500 milioni Astro Rinegoziazione

ROMA – I gestori che hanno inviato ai concessionari slot la proposta di rinegoziazione di Astro verranno tutelati dall’associazione, grazie a un accordo che permette di difendersi “dalle segnalazioni e da ogni altra strumentale accusa”.

E’ quanto si legge in una nota di Astro, che ricorda come entro oggi “deve essere inoltrata a tutti i concessionari (presso i quali non si sia già stata perfezionata una intesa scritta di rinegoziazione), la proposta Astro di ripartizione dei ricavi tra i soggetti della filiera”.

La proposta di rinegoziazione, definita da Astro dopo gli incontri di aprile al Ministero dell’Economia, non è “un atto di sottomissione all’iniquità” della legge di stabilità 2015 - si legge nella nota - “né verso l’atteggiamento anti-negoziale di alcuni Concessionari”, che hanno chiesto per intero o quasi la quota ai gestori. La rinegoziazione “rappresenta una verità, scomoda forse, ma pur sempre oggettivamente fondata su dati econometrici verificati dal MEF e dai concessionari stessi, ed è anche l’unico percorso che i gestori possono utilizzare per difendersi dalle segnalazioni”.

Da lunedì, dopo l’invio della documentazione dei singoli operatori, Astro verificherà le segnalazioni inviate ai Monopoli, “scremando” le posizioni di chi ha proposto la rinegoziazione “ricevendo in cambio rifiuti, silenzi di indifferenza, ingiunzioni a pagare l’unilaterale (e incongrua) ripartizione decisa dal Concessionario”.

“Tutto il resto conta così poco che non vale la pena di essere replicato o commentato – conclude la nota - Quello che conta è che Astro è riuscita a tutelare i propri iscritti”.

PG/agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Sisal Winchef Firenze

Sisal Winchef, il 30 novembre quarta tappa a Firenze

29/11/2016 | 16:26 ROMA -  Saranno le principali sale Sisal Wincity d’Italia a fare da palcoscenico ai Winchef Contest, luoghi per osservare, assaggiare, imparare, ridere, per vivere insieme momenti culinari davvero intriganti e originali...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password