Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/12/2016 alle ore 17:35

SuperEnalotto

15/06/2016 | 13:27

SuperEnalotto, la Grande Attesa: Colobraro vince anche senza Jackpot e adesso c'è chi tenterà il bis

facebook twitter google pinterest
SuperEnalotto Grande Colobraro

ROMA - “Il Jackpot non è arrivato, ma abbiamo vinto lo stesso: abbiamo dimostrato che a Colobraro non esiste la fortuna o la sfortuna, ma di sicuro c’è la magia di una terra splendida”. E’ quanto dice ad Agipronews Andrea Bernardo, il sindaco del paese in provincia di Matera che per il concorso del SuperEnalotto di ieri ha fatto tentare la sorte e a tutti i suoi cittadini. Un’iniziativa, “Colobraro 6 Magico”, pensata insieme a Sisal per dare la caccia alla sestina vincente e sfatare la nomea di “paese sfortunato”: undici mini sistemi da cento colonne l’uno, con 45 numeri messi in gioco, distribuite domenica in piazza a tutti i maggiorenni. Il Jackpot è quello da Grande Attesa, adesso è sopra i 95 milioni di euro e manca da 143 concorsi, un ritardo mai così lungo e che piazza la vincita al quinto posto nelle vincite più alte assegnate nella storia del gioco.

Il colpo grosso è mancato, ma grazie a “diversi 2 e 3, le vincite totali sono intorno ai 1.600 euro dice ancora Bernardo - la metà di questi soldi verranno distribuiti a quattro Onlus, ma per tre giorni abbiamo avuto tutti un pezzetto di speranza tra le dita, che si è aggiunta al clima di festa di questi giorni in paese”. L’iniziativa è stata pensata per le celebrazioni legate a Sant’Antonio, ma la fortuna di Colobraro non finisce qui. Innanzitutto Sisal donerà al paese altri 10 mila euro “che utilizzeremo per attività culturali”, dice il sindaco, ma c’è anche chi è pronto a tentare ancora la fortuna. “Adesso siamo ancora impegnati con la festa - dice Giovanni Iannarelli, titolare dell’unica ricevitoria del paese - ma per il concorso del 18 giugno l’idea è di proporre un sistema da mille combinazioni: me l’hanno già chiesto diversi amici e saremo una cinquantina, se poi si aggiunge qualcun altro può solo farci piacere”.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password