Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/02/2017 alle ore 15:10

SuperEnalotto

05/09/2016 | 17:31

SuperEnalotto, è un pensionato il vincitore del "5+" da 593 mila euro centrato a luglio in provincia di Novara

facebook twitter google pinterest
superenalotto arona novara

MILANO - Si è presentato oggi per l’incasso presso gli uffici Sisal di Milano, l’autore del 5+1 che giovedì 14 luglio ha vinto 593.205,05 euro al SuperEnalotto presso il Punto Vendita Sisal situato in Via Monte Zeda, 4 ad Arona, in provincia di Novara. Filippo – nome di fantasia - è un pensionato che ha passato tutta la sua vita a lavorare condividendo sempre con gli amici quello che riusciva a risparmiare. Persone così importanti per Filippo che i numeri scelti sulla schedina sono proprio quelli legati a loro: date di compleanni, numeri civici delle abitazioni, numeri che evocano ricordi memorabili di viaggi. E ora idee chiare su cosa fare con i soldi della vincita. “La mia filosofia di vita è quella di donare più del semplice denaro. In questo caso, però, oltre al mio sorriso e al tempo che dedico alle persone care e bisognose, sono certo riuscirò a far sorridere molte persone”. E Filippo continuerà a giocare perché, dichiara, “il bene è infinito e c’è sempre qualcuno che avrà bisogno di me”. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

top 20 vincite superEnalotto

SuperEnalotto: la Top 20 delle vincite più alte

25/02/2017 | 21:06 ROMA - Il Jackpot centrato questa sera non lascia il vuoto dietro di sé. Grazie al meccanismo della ripartenza nel prossimo concorso saranno già in palio 11,9 milioni di euro. Sempre nel concorso di questa sera, è...

superenalotto come riscuotere vincita

SuperEnalotto: come riscuotere la vincita milionaria

25/02/2017 | 20:58 ROMA – Il regolamento del SuperEnalotto prevede che, in caso di premi superiori al milione di euro, il vincitore - se ha giocato in una ricevitoria – può inoltrare entro 90 giorni il tagliando vincente ad uno degli...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password