Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 20:28

SuperEnalotto

09/11/2016 | 10:38

SuperEnalotto: le 10 cose da sapere per incassare il Jackpot da 163,5 milioni vinto a Vibo Valentia

facebook twitter google pinterest
superenalotto jackpot

ROMA - Una vincita da  163,5 milioni al nuovo SuperEnalotto, con una puntata da appena 3 euro. Quello vinto a Vibo Valentia, con il "6" centrato lo scorso 27 ottobre, è stato il premio più alto in assoluto mai distribuita dal concorso di casa Sisal a un’unica persona. Prima di pensare a tutti i progetti possibili su come investire il denaro e su che stile di vita condurre, la prima domanda che il vincitore dovrà porsi è come e quando incassare la vincita. Nell’attesa che il fortunato  si presenti per l’incasso, la Sisal fornisce un  vademecum delle "10 cose da sapere per entrare in possesso del super Jackpot" di Vibo Valentia. La prima: la ricevuta di gioco è un titolo al portatore. Chiunque ne sia in possesso e si presenti per la riscossione, è considerato il vincitore. Numero due: l’originale della ricevuta costituisce l’unico titolo di legittimazione per la riscossione della vincita e deve essere presentata integra e leggibile in ogni sua parte. Inoltre i documenti da esibire per l’incasso all’Ufficio Premi Sisal sono la carta d’Identità, il codice fiscale e la ricevuta della giocata vincente. Il fortunato vincitore può presentarsi da solo per l’incasso all’Ufficio Premi Sisal, senza accompagnatori, amici, notaio o rappresentante della banca dove farà accreditare il bonifico. Da non dimenticare il codice Iban per l’accredito della somma.
In nessun caso e in nessun momento l’Ufficio Premi Sisal consegnerà denaro in contanti.
Le sedi dell’Ufficio Premi Sisal dove presentarsi per la riscossione sono a Milano in Via A. Tocqueville, 13 o a Roma in Via Sacco e Vanzetti, 89. L’orario di apertura è dalle ore 9.00 alle ore 13.00 dal lunedì al venerdì.
La riscossione della vincita deve avvenire entro il 90° giorno successivo alla pubblicazione del Bollettino Ufficiale.
Il pagamento della vincita avverrà entro il 91° giorno solare dal giorno successivo alla pubblicazione del Bollettino Ufficiale.
Il vincitore è tutelato dal rispetto sulla privacy e in nessun caso, a meno di sua specifica volontà, Sisal potrà comunicare la sua identità a terze parti. Qualora il vincitore non si presentasse per l’incasso entro i termini previsti, l’intera somma sarà versata all’erario. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password