Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/07/2018 alle ore 12:47

Attualità e Politica

16/02/2018 | 10:30

Elezioni, Di Maio (M5S): «Tessera del giocatore, lotta all'illegale e divieto di pubblicità del gioco»

facebook twitter google pinterest
Elezioni Di Maio M5S Tessera giocatore illegale pubblicità gioco

ROMA -  «Per il Movimento 5 Stelle parlano i fatti. Il nostro programma è il frutto di una battaglia di 5 anni al fianco delle associazioni, portata avanti in Parlamento, nei Comuni e nelle Regioni. I Comuni a 5 Stelle, da Torino a Roma passando per Livorno, hanno adottato delibere a tutela della salute dei loro cittadini, fissando distanze da luoghi sensibili come chiese e scuole, e limitando gli orari». Lo ha ricordato il candidato premier del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, interpellato da Vita sulle proposte del partito per il gioco. Per Di Maio è importante «dare più risorse a forze dell'ordine e magistratura per combattere l'illegalità — in alcuni casi mafiosa — che si annida nell'azzardo anche "legale", vietare pubblicità e sponsorizzazioni», oltre a promuovere «la massima trasparenza finanziaria» e l'abolizione dei concessionari. «Inoltre va introdotta una exit-strategy da slot e videolottery e limitato fortemente l'online fissando un tetto massimo di scommesse annue. Con l'introduzione di una tessera personale si controlleranno i flussi e si potrà prevenire la diffusione tra i giovani. Un esempio: chi percepirà il reddito di cittadinanza non potrà gettar soldi nel tentar la sorte e, se scoperto tramite la tessera, perderà il sostegno al reddito», ha concluso.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password