Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/06/2021 alle ore 20:40

Attualità e Politica

15/02/2021 | 17:02

Fisco, Confcommercio: "Semplificazione necessaria, riforma si concentri su riduzione delle tasse sul lavoro"

facebook twitter pinterest
Fisco Confcommercio tasse lavoro

ROMA - L’attuale sistema fiscale italiano «ha finito per generare, nel tempo, un’alta pressione fiscale, associata a un sistema normativo farraginoso e complesso. La riforma dell'Irpef dovrà essere finalizzata alla riduzione della tassazione sui redditi da lavoro». Lo ha detto Lino Stoppani, vicepresidente vicario di Confcommercio,  in audizione alle Commissioni Finanze di Camera e Senato nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulla riforma dell’Irpef. «Per fare ciò occorre, in primo luogo, eliminare le principali criticità dell’attuale impianto dell’Irpef» e ridurre la «pressione fiscale», senza «incremento delle imposte indirette, per non comprimere i consumi, e senza fare ricorso a imposte patrimoniali fuori contesto che finirebbero per deprimere la ripresa», ha spiegato. «In estrema sintesi, è necessaria una semplificazione del sistema fiscale in grado di favorire il dialogo - anche in forma digitale - tra fisco e contribuenti».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password