Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/07/2018 alle ore 10:30

Attualità e Politica

20/06/2018 | 08:00

Guardia di Finanza, oltre 6.000 controlli nel settore dei giochi nell'ultimo anno e mezzo

facebook twitter google pinterest
Guardia Finanza controlli giochi

ROMA - Nel comparto del gioco e delle scommesse, sono stati eseguiti oltre 6.000 controlli e concluse 352 indagini di polizia giudiziaria. Sono i numeri dell'ultimo anno e mezzo di attività della Guardia di Finanza, che oggi festeggia 244 anni.
Tra le operazioni degli ultimi 18 mesi, il Nucleo polizia economico-finanziaria di Bergamo ha scoperto l’esistenza di una stabile organizzazione occulta di un bookmaker estero che ha effettuato abusivamente, in Italia, la raccolta fisica di scommesse tramite 3.096 punti di
raccolta/centri di trasmissione dati: sottratta a tassazione una base imponibile ai fini
dell’imposta unica sulle scommesse pari a oltre 948 milioni di euro.
Inoltre la Compagnia di Crotone ha accertato che una cosca di ‘ndrangheta aveva acquisito una “posizione dominante” nella raccolta delle scommesse a distanza e su rete fissa, nonché nel noleggio degli apparecchi per il gioco on line, nella città di Crotone e nel suo hinterland. L’attività ha portato all’esecuzione di un provvedimento di fermo di indiziato di delitto nei confronti di 10 soggetti, a sequestri di beni per un valore complessivo di 13 milioni di euro e alla richiesta alle Autorità maltesi di sottoporre a sequestro una società di gaming.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password