Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2019 alle ore 20:49

Attualità e Politica

13/11/2019 | 09:11

Inchiesta "Galassia", udienza preliminare a Reggio Calabria: dieci rinviati a giudizio

facebook twitter google pinterest
Inchiesta Galassia udienza preliminare Reggio Calabria

ROMA – Tutti rinviati a giudizio i dieci indagati nell’ambito dell’inchiesta “Galassia” che hanno scelto il rito ordinario, nel filone d’inchiesta che riguarda Domenico Tegano e altre 23 persone. La prima udienza, secondo quanto riportato da “La Gazzetta del Sud” è già stata fissata dal GUP, Arianna Raffa, per l’8 gennaio 2020. I principali indagati di questo troncone dell’indagine (che concerne essenzialmente i legami con la criminalità organizzata), tra cui lo stesso Tegano e Danilo Iannì, avevano scelto il rito abbreviato – che garantisce la riduzione di un terzo della pena – mentre per cinque persone si procederà con il patteggiamento. L’operazione “Galassia” era scattata circa un anno fa e aveva portato alla luce gli interessi di alcuni clan - non solo calabresi, ma anche siciliani e pugliesi - nel settore delle scommesse online. Gli imputati dovranno rispondere di associazione a delinquere di stampo mafioso, esercizio abusivo di giochi e scommesse, evasione fiscale, truffa aggravata ai danni dello Stato, riciclaggio e auto-riciclaggio, concorrenza sleale. Tra le parti offese il superpentito Mario Gennaro, che aveva subito diversi attentati esplosivi da membri del clan malavitoso, il ministero dell’Economia e l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.
NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Roma gioco azzardo

Roma, due donne denunciate per gioco d'azzardo

07/12/2019 | 10:30 ROMA - Due donne sono state denunciate per gioco d'azzardo a Roma. Dopo diverse segnalazioni dei cittadini, gli agenti della polizia di Stato hanno dato il via a una serie di appostamenti a Piazza Manila. Individuato il luogo esatto...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password