Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/10/2018 alle ore 22:15

Attualità e Politica

19/07/2018 | 12:40

Lecce, sequestro da sei milioni di euro a esponenti Sacra Corona Unita: interessi criminali anche nel gioco

facebook twitter google pinterest
Lecce sequestro Sacra Corona Unita

ROMA - I carabinieri del Ros e del comando provinciale di Lecce stanno eseguendo un decreto di sequestro preventivo di beni, per un valore complessivo di circa sei milioni di euro, nei confronti di Saulle Politi, Davide Quintana e Fabio Rizzo, esponenti della Sacra Corona Unita del Leccese, e dediti al traffico internazionale di stupefacenti. I tre erano già stati destinatari, lo scorso 2 luglio, insieme ad altri 30 indagati, di un'ordinanza di custodia cautelare scaturita nell'ambito dell'operazione 'Labirinto’.

Tra i beni sequestrati ci sono 14 società-imprese individuali con relativo compendio aziendale, tre immobili, 14 veicoli e 38 rapporti finanziari e bancari attivi.

In particolare, a Saulle Politi sono state sequestrate diverse società tra cui la 'Funny slot srl' gestita dal fratello Francesco, attiva in provincia di Lecce nel settore delle scommesse online, giochi e sale slot. Sequestrati anche immobili, autovetture e rapporti bancari. A Fabio Rizzo è stato notificato il sequestro di diverse società a lui riconducibili, attive nella distribuzione di carni e alimentari, autovetture e rapporti bancari. Sequestrata anche la 'Carni e più'. Davide Quintana ha subito il sequestro della 'Ittica Gallipoli srls' le cui dinamiche commerciali si erano caratterizzate per l'inserimento della società in un piano di spartizione del territorio realizzato dai clan indagati. Sequestrate anche altre società a lui intestate o riconducibili, attive nel settore immobiliare e della ristorazione, immobili, autovetture e rapporti bancari.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password