Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/05/2019 alle ore 19:04

Ippica & equitazione

17/05/2019 | 18:17

Piazza di Siena, Di Paola (Fise): «La sinergia con Roma Capitale ha valorizzato l'evento»

facebook twitter google pinterest
PiazzadiSiena Dipaola Fise

ROMA – «L'iniziativa che nasce da un accordo tra Comune di Roma e Ministero della Giustizia, e che prevede l'impiego di detenuti nella manutenzione della città, mi sembra un'occasione importante a sfondo sociale e, nell'occasione, anche un'opportunità per tenere Villa Borghese più pulita». Lo ha detto il presidente Fise Marco Di Paola, che questa mattina, con l'assessore allo Sport di Roma Capitale, Daniele Frongia, ha incontrato la squadra dei detenuti di Rebibbia che sta da qualche giorno curando il verde di Piazza di Siena, in vista del concorso ippico. Il progetto detenuti, peraltro, è uno degli aspetti della sinergia che anima l'organizzazione di Piazza di Siena, tra Roma Capitale, l'Agenzia Sport e Salute e la Fise. Una formula di cui Di Paola è convinto sostenitore: «Mi sembra una miscela vincente, perché consente a noi di promuovere lo sport e al Comune di valorizzare la città e mettere in campo figure manageriali importanti. Procediamo così da tre anni e i benefici su Piazza di Siena si stanno vedendo. Continueremo in questo modo anche nei prossimi anni». MF/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password