Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/02/2019 alle ore 19:02

Attualità e Politica

12/12/2018 | 11:21

Guardia di Finanza: confisca da 92 milioni di euro a Roma, tra gli immobili una sala bingo

facebook twitter google pinterest
bingo gdf capriotti

ROMA - «Tre interi piani di un edificio nei pressi di piazza Bologna a Roma, destinati a sala bingo, valutati circa 4,5 mln di euro»: è uno degli immobili oggetto dell’operazione condotta oggi dalla Guardia di Finanza a Roma, che ha portato a una confisca complessiva da 92 milioni di euro nei confronti di «tre esponenti della famiglia Capriotti», i fratelli Angelo e Roberto e il padre Enzo, attivi «sin dagli anni ‘70 con numerose società operanti nel settore delle costruzioni e degli appalti pubblici». La confisca è avvenuta «all’esito di complesse indagini coordinate dalla Procura della Repubblica capitolina, che hanno permesso di ricostruire l’assoluta sproporzione tra il patrimonio accumulato e i redditi dichiarati dai proposti e dai loro familiari». I tre «sono stati arrestati, nel 2014, per bancarotta fraudolenta. Tra loro emerge, per spessore criminale, Angelo, coinvolto nel 2012 in una vicenda di corruzione dell’allora Presidente della Repubblica di Panama e colpito, nel mese di aprile di quest’anno, da un’ulteriore misura cautelare per riciclaggio e intestazione fittizia di beni».

Ancora al 2014 «risale il sequestro della sala bingo oggi confiscata - conferma ad Agipronews il Tenente Colonnello Gianluca Capecci - si tratta di un immobile in via Stamira che faceva parte delle attività riconducibili ad Enzo Capriotti, tramite la società “Bingo e non solo”»

La confisca, «eseguita dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, ha ad oggetto il capitale sociale e il patrimonio di 21 società italiane ed estere – queste ultime aventi sede negli Stati Uniti, nel Principato di Monaco e in Portogallo – rapporti finanziari, beni mobili registrati e 43 immobili, per un valore complessivo di circa 92 milioni di euro».

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

giochi betaland

Giochi, Betaland: in arrivo la nuova strategia di sviluppo

15/02/2019 | 17:35 ROMA - OIA Services LTD, società titolare dei marchi Betaland e Enjoybet, ha lanciato la sua nuova campagna di marketing finalizzata all'affiliazione ed alla retention della propria rete commerciale. Ripristinata l'operatività...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password