Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/11/2018 alle ore 11:54

Attualità e Politica

21/05/2018 | 16:46

Slot, Cassazione: è truffa il mancato collegamento alla rete statale

facebook twitter google pinterest
cassazione slot

ROMA - La Corte di Cassazione ha confermato il sequestro preventivo di nove slot machine, ordinato dal Tribunale di Reggio Calabria nel 2016. Gli apparecchi in questione non erano collegati alla rete statale e al titolare del locale in cui erano installati era stato contestato il reato di truffa ai danni di ente pubblico. Nel ricorso respinto dai giudici supremi, il ricorrente aveva sostenuto che non ci fossero le prove di una effettiva manomissione degli apparecchi e che le slot sequestrate non erano collegabili a internet - e quindi alla rete dei Monopoli - visto che il circolo in questione non ne era provvisto. Secondo la Cassazione, però, il sequestro non è contestabile: nella sentenza viene ribadito «il carattere necessario del collegamento alla rete della AAMS, con la conseguenza che l'omesso collegamento viene a integrare un artifizio per nascondere la presenza degli apparecchi e relativi introiti». Il ricorso è stato dichiarato inammissibile. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password